ALBAIRATE – Il Consiglio comunale di Albairate ha votato all’unanimità le variazioni al bilancio 2019/2021. Settantanovemila euro da investire in infrastrutture comunali, scuole ed uffici. Abbiamo chiesto all’assessore al Bilancio Elena Barenghi di riassumerci quanto votato:
“La variazione è stata di 79.000 euro, sia in entrata che in uscita. 50.000 euro sono entrate dovute all’opportunità che ci viene data dal decreto 34 del Ministero dello Sviluppo Economico, il cosiddetto decreto sviluppo che è stato recentemente trasformato in legge a fine giugno. Prevedeva contributi per i Comuni ai fini dell’efficientamento energetico e della messa in sicurezza degli edifici scolastici. Per i comuni fino a 5.000 abitanti il contributo erogabile era pari a 50.000euro. Noi abbiamo utilizzato questi 50.000 euro per la messa in sicurezza della nostra scuola secondaria Aldo Moro e in particolare con lavori di adeguamento delle misure antincendio.
Gli altri 29.000 euro di entrata derivano da un utilizzo parziale di un avanzo di Amministrazione e vengono così utilizzati: 17.000 euro per segreteria generale, 10.000 euro per l’ammodernamento informatico del Consiglio e della Giunta, schermi computer e un proiettore per il Consiglio comunale in modo da poterlo trasmettere in diretta streaming; 1.500 euro per l’acquisto di un defibrillatore da posizionare in Comune, ma che sarà a disposizione di vari enti ed uffici, 5.500 euro per l’acquisto di mobili per trasformare un locale all’interno della corte (che era di proprietà della Cooperativa del latte) in uffici CAF per assistenza fiscale. Prima erano ubicati in un posto scomodo, cercheremo quindi con questa variazione di renderlo più accessibile anche per gli anziani, 4.500 euro sulla Polizia Locale per l’acquisto di nuovi condizionatori, euro 3.000 per la sostituzione della rotondina provvisoria posta tra via Vittorio Veneto e via Donatori di Sangue ed euro 3.000 per l’acquisto e sostituzione dei cestini rifiuti nei parchi pubblici. Ulteriori euro 1.500 per l’acquisto di un altro defibrillatore da installare presso la scuola elementare. Un defibrillatore invece è stato donato dall’Associazione ‘Tutti per Fabio’ e verrà installato presso la scuola secondaria, quella già interessata dai lavori dì efficientamento. E’ stato votato all’unanimità, approvato dal revisore dei conti e non ha compromesso l’equilibrio di bilancio”.
All’assessore abbiamo chiesto se ci fossero novità in merito al campo sportivo comunale e all’area cani, Elena Barenghi ci ha confermato che entrambe le questioni non sono state discusse, ma che è volontà della Giunta del sindaco Flavio Crivellin discutere ed attuare tutto quello inserito all’interno del programma elettorale. Il Comune di Albairate terrà un ultimo Consiglio comunale il 30 o 31 luglio, poi si proseguirà dopo la pausa di agosto. L.C.

Views: 106