MORIMONDO – Sabato 16 ottobre, l’annunciato, suggestivo concerto interamente all’interno del complesso dell’Abbazia di Morimondo ha superato ogni aspettativa. Una serata  eccezionale, sold out con oltre 100 persone che hanno molto apprezzato la proposta musicale, di grande qualità e varietà. L’evento è stato organizzato dall’associazione culturale Polimnia, di cui è fondatrice e presidente Antonietta Incardona, eccellente pianista, musicologa, compositrice, apprezzata a livello internazionale. Un vulcano che emette note che fanno vibrare ed entrano nel cuore. Direttrice di coro e orchestra, ma anche di eventi come questo, in cui è piaciuto molto anche doversi spostare dalla Sala Consiliare agli spazi affrescati del Refettorio e nella Sala Capitolare del chiostro, una sorta di spettacolo ‘Son et lumière’. 100 candele infatti hanno amplificato il fascino dell’atmosfera già straordinaria del luogo. I partecipanti, tutti muniti di Green pass, che avevano prenotato tramite e-mail, hanno mostrato grande entusiasmo per questa “Notte delle Note” con la grande musica classica protagonista, che considerano “un esperimento straordinario” da ripetere presto. E. G.

Hits: 0