ABBIATENSE – È iniziato il conto alla rovescia per la grande sfida di Luca Sestito, uno sportivo milanese che con il suo kayak in 50 giorni a colpi di pagaia dovrà navigare per circa 2.300 km (1.400 miglia) dalla Liguria allo Stretto di Gibilterra.

Luca, 40 anni, sposato, due figli, risiede a Marcallo con Casone, nella Provincia di Milano, appartenente al Canoa Club Milano con sede a Cuggiono, si è allenato duramente per tre lunghi anni allo scopo di compiere questo viaggio in solitaria che avrà inizio domenica 14 agosto 2016.

Viaggiatore avventuriero e appassionato di pesca sin da bambino, da tempo pratica il “Kayak Fishing” e adesso con il patrocinio del Canoa Club Milano e il supporto di Rapala, Sufix e Tregoo Extreme è pronto ad affrontare la sua personale sfida in mare aperto.

“Nulla è stato lasciato al caso, il viaggio è stato preparato nei minimi dettagli: dal percorso alle tappe per dormire in tenda, dalla morfologia della costa all’autonomia dei viveri, dalla sicurezza al meteo, dall’attrezzatura (videocamera, gps) al kit solare. – afferma Luca Sestito – Nel kayak potrò portare lo stretto necessario per un peso massimo di 25 kg. È un sogno che si avvera. Per 50 giorni solo io, il mare e i miei pensieri, per vivere fino in fondo l’essenza della vita”.

 

Hits: 102