ABBIATENSE – La scorsa settimana un 22enne, senza fissa dimora, di origine siciliana è stato denunciato a piede libero per due episodi che si sono verificati a Santo Stefano Ticino e Sedriano. Il ragazzo, arrotino di mestiere, aveva l’hobby della truffa. Due gli episodi accertati della classica truffa dello specchietto, messa in atto proprio dal giovane. Truffa che consiste nell’inscenare un falso incidente, per poi sistemare amichevolmente le cose con il malcapitato automobilista in cambio di una somma di denaro. Mentre stava mettendo a segno il colpo a Sedriano, è passata una pattuglia della Polizia locale. Gli agenti, capito immediatamente che si trattava di un finto incidente, hanno avvisato i carabinieri della locale stazione che hanno avviato gli accertamenti. Insieme ai colleghi di Corbetta hanno scoperto che, poco prima dell’episodio appena avvenuto a Sedriano, lo stesso arrotino era entrato in azione nella vicina Santo Stefano Ticino. Sono partite così le procedure di identificazione e la conseguente denuncia per entrambi gli episodi.

 

 

Views: 56