GAGGIANO – Sabato 3 dicembre a Genova si è tenuto il 5° Trofeo Nazionale Kenshin Bobo organizzato dalla FIKTA (Federazione Italiana Karate Tradizionale).

L’ASD Mizu Tamashii Dojo – Mizu Tama Gaggiano si è presentata in suolo ligure con 6 atleti suddivisi per la partecipazione su tre specialità:   Individuale, a Coppia e Squadra (di tre atleti).

Purtroppo era assente per influenza Gabriele Sguinzi (cint. Gialla 12 aa) recente vincitore nell’ultima gara, cui vanno gli auguri di pronta guarigione del resto del gruppo MTD. Agli individuali in pool molto numerose partecipano: Tobias Sguinzi (cint. Verde 9 aa), Samuele Sguinzi (cint. Blu 11 aa), Ofelia Farina (cint. Blu 14 aa) e Filippo Riglietti (cint. Nera 14 aa). Tutti fanno una buona prova, ma l’emozione li trattiene e, nonostante la loro qualità tecnico-atletica, sfiorano di un soffio il podio arrivando tutti in semifinale.

Nella gara a Squadre Filippo, Ofelia e Giovanni di Feo (cint. nera 14 aa) nonostante una buona prova, a causa di un piccolo errore di sequenza, bissano i risultati individuali giungendo 5° cl. che però ben promettono per il prosieguo. Infatti nella gara a Coppie i fratellini Tobias e Samuele Sguinzi, rotto il ghiaccio dell’emozione, dimostrano pienamente la loro capacità sbaragliando la concorrenza sia nella prova di “Kihon” (tecniche fondamentali in linea) che nella seconda di “Kihon Ippon Kumite” (combattimento fondamentale) con una prova senza eguali per qualità tecnico-atletica espressa e vincono un’eccellente medaglia d’oro con distacco dai secondi classificati.

Nella categoria a Coppie dei più grandi fascia D (14 aa) Giovanni Di Feo e Filippo Riglietti seguono “la via” tracciata dai compagni più giovani ed esprimono meglio le loro capacità sfiorando per soli 2 decimi di punto il gradino più alto e conquistano la medaglia d’argento, che conferma le loro doti dopo le medaglie della scorsa edizione. Grazie al prezioso contributo dei Coach Eleonora e Gabriele, rimarrà negli annali l’esperienza di una giornata coronata da medaglia d’oro e argento e tanti piazzamenti in zona podio.

Un risultato d’eccellenza che sfocia nell’allegra foto finale e brindisi successivo nell’orgoglio di tutta l’ASD Mizu Tamashii Dojo di Gaggiano e Bubbiano, che continua ad essere un eccellente gruppo di atleti che cresce nella disciplina tecnica e nella filosofia del karate tradizionale che il M° R. Simoni (nell’occasione impegnato nell’arbitraggio insieme all’istr. Rossato) e collaboratori trasmettono, creando un gruppo affiatato tra direttivo, coach e genitori con rispetto, passione ed amicizia. Questa è la Mizu Tamashii Dojo che ogni volta dimostra di essere sempre più una grande realtà con un luminoso futuro. O.R.

Hits: 0