GAGGIANO – Nel vivo della campagna elettorale, si sono moltiplicati gli incontri in queste settimane, non senza
aspre polemiche, e ora ci si prepara alla chiusura, prima del voto di domenica 26. “Insieme per Gaggiano” come
sappiamo ricandida Sergio Perfetti sindaco, “per proseguire il cammino intrapreso nel migliorare qualità della vita e
servizi della nostra comunità”. Ecco alcuni punti del programma, per quanto riguarda la sicurezza si intende
“portare la sede dell’Unione dei Fontanili presso la struttura dell’ex bocciodromo”, “potenziare la rete di
videosorveglianza con nuove telecamere, consolidando la vigilanza delle Forze dell’Ordine sul territorio comunale,
“estendere l’esperienza del controllo di vicinato, in accordo con la Prefettura di Milano, anche con funzioni di
coesione sociale e di contrasto ai reati ambientali”. La mobilità in questi anni ha fatto molto discutere a Gaggiano,
nel programma si legge che si intende “creare un ‘hub’ dei trasporti presso la Stazione ferroviaria,
con parcheggio biciclette, parcheggio auto, navetta comunale, treno, autobus Stav e Atm (consentendo con i
mezzi pubblici di raggiungere direttamente da Gaggiano le metropolitane rossa e verde); realizzazione
della tangenzialina Est, dalla circonvallazione esistente verso Trezzano, per ridurre il traffico lungo il Naviglio e
liberare Bonirola dal traffico; viluppo e manutenzione della rete di mobilità dolce interna ed esterna costituita da
percorsi pedonali e ciclabili; completamento del percorso ciclabile dalla Stazione di Gaggiano a S. Vito.
Valorizzazione della mobilità dolce mediante servizi per le biciclette dislocati presso la Stazione, con parcheggio
custodito e punto ciclo-officina”. Nell’ambito della scuola si parla di “istituzione di un fondo per le piccole
manutenzioni, per velocizzare la risoluzione degli inconvenienti. Erogazione dei servizi di assistenza mensa e
dei servizi pre-scolastici e post scolastici, con progetti aggregativi, educativi e preventivi… Continuare
l’esperienza già avviata di incontri con una psicologa rivolti a genitori, studenti e docenti”. L’attenzione all’ambiente
è un punto importante: aumentare l’efficienza energetica degli edifici pubblici, in continuità con il piano 20-20-20;
incrementare la quota di raccolta differenziata, anche mediante progetti di sensibilizzazione nelle scuole;
contrastare i reati ambientali e l’abbandono dei rifiuti; riqualificare le aree verdi (Via Marianna, Madonna del
Dosso, area verde adiacente scuola media) e creare nuovi boschi urbani, compresa l’istituzione di un Parco dei
Nuovi Nati”. Le politiche del lavoro: “favorire la riconversione delle aree industriali con l’insediamento
di nuove funzioni a minore impatto ambientale (commerciali e di servizi) o collegate all’identità del
territorio, lungo i nuovi assi individuati dal PGT; proseguire nelle attività di promozione del
territorio e delle sue potenzialità turistiche, ambientali ed agricole; valorizzare le attività
commerciali locali, con particolare attenzione al commercio di vicinato e alla promozione dei
prodotti locali. Fornire agevolazioni e spazi per l’avvio di startup innovative e per progetti di
coworking”. Questi alcuni dei punti del programma di Sergio Perfetti e del suo gruppo, che è
consultabile sul sito della lista civica e attraverso i link sulla pagina Facebook, dove trovare anche le presentazioni
dei candidati consiglieri.

Views: 90