ABBIATEGRASSO – Nella Festa dell’Immacolata, giovedì 8 dicembre alle ore 18.00, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione del tradizionale Presepe di Augusto Rosetta che, dopo essere stato l’anno scorso nel cortile del Castello Visconteo, è tornato quest’anno nel rione San Pietro, presso il cortiletto di “CheBanca”.

Un evento sempre molto atteso e partecipato, organizzato dall’Associazione Amici del Palio e dalla Contrada del Gallo, con il patrocinio del Comune, e accompagnato dalle musiche del Complesso Bandistico “La Filarmonica”. Molti gli abbiatensi presenti, insieme al Sindaco Cesare Nai, all’assessore Roberto Albetti, alla Capitana della Contrada del Gallo Cosima Bizzarro e a Don Leandro Gurzoni, che ha recitato una preghiera e impartito poi la benedizione sul presepe e sul numeroso pubblico.

Presepe Augusto Rosetta

Il Sindaco Cesare Nai ha tenuto un breve discorso: “Volevo ricordare a tutti che è importante stare vicini a coloro che soffrono, sono soli e malati. Ringrazio tutti voi di essere qui riuniti in questo pomeriggio, dopo le limitazioni della pandemia vissute in passato, che hanno portato ad annullare anche gli eventi all’aperto.

Mi fa piacere che ci sia tanta gente per vivere insieme dei bei momenti di solidarietà e in armonia in questa giornata dell’Immacolata. Auguri di Buon Natale e di Buone Feste!”. Il bellissimo Presepe è stato quindi illuminato e si sono potuti ammirare la Stella Cometa, i figuranti Maria e Giuseppe nella capanna accanto a Gesù Bambino, e le altre figure in cartone sagomato della scena della Natività.

La Banda ha suonato alcuni brani natalizi del suo repertorio, mentre due Babbi Natale servivano dolci, panettoni e panini con il salame al rinfresco offerto dopo il concerto all’aperto nel cortile a fianco del Presepe, che può essere visitato fino al 6 gennaio 2023, giorno dell’Epifania.

Presepe Augusto Rosetta

L’Associazione Amici del Palio e la Contrada del Gallo desiderano ringraziare: il Corpo Bandistico “La Filarmonica”, “CheBanca”, Amaga, Don Leandro, il Sindaco Cesare Nai, l’Assessore Roberto Albetti, il Consigliere Michele Pusterla, la Capitana Cosima Bizzarro, Emanuela Rosetta, la Polizia Locale, tutti i commercianti di corso San Pietro che hanno offerto il  rinfresco, tutti i Contradaioli che si sono offerti per allestire il Presepio e quelli che si sono prestati per raffigurare il Presepio Vivente. L’evento ha visto la partecipazione di molta gente ed è stato, come sempre, un’occasione per ricordare un caro amico e una persona che ha dato molto al suo rione e alla sua città. G.C. 

Hits: 0