GAGGIANO – È stata una domenica di gran festa quella del 12 dicembre, di pieno Natale, come ci dice il titolo della fiera, “Natale in Gaggiano”. Per tutta la giornata, fino alle 18.00, le bancarelle esposte da piazza della Repubblica a piazza Daccò hanno fatto da sfondo a eventi natalizi. Il tutto organizzato dalla Pro Loco di Gaggiano. “Siamo contenti della partecipazione a questa manifestazione, che ha attirato così tanta gente. Soprattutto il bellissimo tempo ci è stato di grande aiuto”, ha detto il Presidente dell’associazione, Patrick Calvi. Infatti, considerando il Natale dell’anno scorso in quarantena, questa volta molta gente è scesa per strada riaffollando le vie, un tempo deserte. È dal 2019 che non si presentava questo scenario. Non sono mancati molti bambini, visto che sono sempre i destinatari preferiti da chiunque voglia organizzare tali iniziative. Il visitatore poteva incontrare espositori di vario genere tra associazioni, hobbisti, artisti e artigiani. Anffas di Abbiategrasso, le sorelle Di Giorgi con il loro atelier, l’incisore Mario Betta, i pittori Gigi di Bianco e Sandro Borroni, Vinile Design, Le Marmellate di Cri, Domjan, il Gruppo Missionario Merano, I Racconti di Colorina, e tanti altri hanno animato la manifestazione con i loro prodotti e le loro creazioni. La giornata è stata scandita da momenti rivolti ai bambini, come la composizione di un grande puzzle dell’Avvento, ideato dalla Pro Loco, la sfilata di Babbo Natale con la distribuzione dei regali, il Laboratorio degli Gnomi. Il Corpo Musicale gaggianese si è esibito suonando la Piva natalizia, introducendo così all’ora di pranzo, con tanto di polenta e spezzatino o zola e vin brülè. Uno spazio è stato dedicato al contest “Un angolo di Natale”, una gara fra addobbi di Natale, e vi era la possibilità di farsi fare una foto ricordo. La giornata si è chiusa in piazza Daccò con un mini concerto del coro Jazz Gospel Alchemy. L’ensemble ha cantato sia brani propri, sia canzoni che spaziano dal repertorio classico americano a quello nostrano. Ci si rivede al prossimo appuntamento natalizio targato Pro Loco. Paolo Borrelli

Hits: 0