CISLIANO – Dopo l’anno di stop causato dalla pandemia, si sono potuti ritrovare, in quello che ormai da anni è l’abituale rancio sociale di fine anno, i membri e gli iscritti all’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci della Sezione “Carlo Bianchi” di Cisliano. Accompagnati dalle piacevoli note del Corpo Musicale Pietro Mascagni, si è dato inizio al pranzo sociale presso il ristorante “La Torre dei Gelsi” situata all’interno della vecchia cascina Manzola. Durante il piacevole momento di convivialità, mercoledì 8 dicembre, è stato comunicato il nuovo Consiglio Direttivo dell’associazione, recentemente eletto come da statuto. Si è presentato a tutti i membri dell’associazione anche il nuovo presidente Luigi Durè, nonché il suo vice Virginio Carettoni, il segretario Luciano Matti e la tesoriera Teresa Fieni. Lo stesso presidente Durè ha voluto fortemente rimarcare i valori che qualificano l’intera Associazione, consistenti nel ripudiare ogni genere di violenza e tramandare alle nuove generazioni l’importanza della memoria, che ci impone di non dimenticare i devastanti e cruenti eventi, insieme alle atroci sofferenze, che l’umanità è stata costretta a subire nel recente passato. Giacomo Menescardi

Hits: 0