CASSINETTA DI LUGAGNANO – La distribuzione di frittelle, vin brulé e cioccolata calda avvenuta domenica 17 gennaio, in Pro Loco a Cassinetta di Lugagnano, in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, ha avuto un incredibile successo di partecipanti. Quello che più ha fatto piacere agli organizzatori però sono stati gli innumerevoli messaggi di ringraziamenti ricevuti dai partecipanti non solo durante l’evento ma anche dopo. Con sms e mail tante persone hanno espresso i loro complimenti per la bontà delle frittelle e bevande distribuite, e la cosa non ha fatto che piacere, visto l’impegno che da anni l’associazione cassinettese mette nell’organizzare le proprie iniziative. Dice il presidente Tiziano Binfarè: “Sicuramente un grosso contributo ci è venuto dal cielo! La bella giornata ha facilitato la partecipazione che è stata veramente superiore alle aspettative. Abbiamo avuto un flusso ininterrotto di persone per quasi 4 ore; praticamente fino all’esaurimento delle scorte. Tant’è vero che ci è dispiaciuto molto che qualcuno, arrivato tardi, non sia riuscito a degustare le nostre frittelle. Un ringraziamento a tutti coloro che sono venuti a trovarci e permettetemi di rivolgerne uno particolare ai nostri volontari che praticamente per 4 ore hanno preparato e fritto le frittelle e sapientemente bollito vin brulé e cioccolata. Di una scorta di 100 kg di frittelle, 50 litri di vin brulé e 40 di cioccolata, non è stato avanzato niente”.
Adesso si riparte con la presentazione al pubblico dei viaggi che la Pro Loco di Cassinetta proporrà per il 2016, infatti tutto il programma degli stessi e in particolare il primo viaggio che si terrà in aprile e che sarà in Sudafrica, verranno presentati mercoledì 3 febbraio presso il Binfa Cafè di Robecco sul Naviglio.

Views: 18