ROBECCO S/N – Va oltre le aspettative la seconda edizione della “Cura &Bea”, staffetta alcolica che, giovedì 2 luglio, ha inaugurato la XIV “Festa del Gerusco”. Alla gara hanno preso parte 56 squadre, cui si aggiungono 9 atleti che hanno deciso di affrontare in solitaria le quattro frazioni di bevuta e corsa, sulle distanze di 33cl di birra e 1.150 metri per volta. Un totale di 200 partecipanti che trasforma un evento nato come “una goliardata” in appuntamento fisso per il futuro. “La nostra volontà è quella di continuare a proseguire con questa manifestazione anche nei prossimi anni – spiegano gli organizzatori -. Tanto più perchè vediamo che stanno nascendo altri eventi di questo genere, segno che evidentemente abbiamo fatto realizzato qualcosa di bello”. Le prime tre squadre classificate sono state: 1)”Galli da paura”, 2) “Giropizza”, 3)”Los Borrachones”. Il podio degli atleti che hanno corso da soli è invece così composto: 1) Alberto Poggio, 2) Loris Gobbi, 3) Lucio Bordin. (Foto di Egle Trezzi). S.B.

Hits: 112