VERMEZZO CON ZELO – Sabato 9 marzo ore 14.30 presso le piazze Comunali di Vermezzo con Zelo si apriranno le danze per festeggiare l’attesissimo Carnevale “Maghi Vs Supereroi” organizzato dal Comitato Genitori Gianni Rodari. Un evento patrocinato dai Comuni di Vermezzo, Zelo e Gudo Visconti e sostenuto dal preziosissimo contributo di molti esercenti del territorio che hanno voluto aderire all’iniziativa con lo scopo di concretizzare questo avvenimento per aiutare la raccolta fondi per l’I.C.S. Gianni Rodari. E così che il presidente del Comitato Gianni Rodari, Stefania Centonze, commenta l’imminente manifestazione: “Lo spirito del Carnevale ha contagiato l’intera comunità che ha dimostrato un grande senso civico e di compartecipazione verso queste iniziative realizzate per aiutare la nostra scuola. Colgo l’occasione per ringraziare tutte quelle realtà, commerciali e non, che anche in questa occasione hanno offerto il loro sostegno con grande spirito di altruismo al fine di realizzare e far vivere momenti di gioia e di divertimento per tutte le famiglie del territorio e per i nostri bambini e ragazzi. Hanno sostenuto il carnevale: Rotary Club Morimondo Abbazia, Bar In Piazza, Farmacia Zaffino, Estetica La libellula, Bar Simo Cafè, Pizzeria La Rotonda, Pizzeria Mediterranea, Trattoria Delmo, Bar Caffè Centrale, Marmi Menechini, Bar al Ritrovo, Neon Ferrari, Centro estetico Coccole, Salone Bellezza Vanity, Salone di Bellezza di Jessica & Giada, Farmacia della Salute, Farmacia Viscontea, Sophy Bar, Cartoleria Righe & Quadretti, Trattoria San Galdino, Ela Gelateria Pasticceria Caffetteria, Ristorante L’agorà, Luke’s tattoo Studio, Balloons360 Milano, Amatech, La locanda di Rosetta, Bar Bun Cafè, New Beda Bazar, Mercanti la Storica Barberia”. La neopresidente continua affermando: “Sarà una giornata all’insegna dello stare insieme fra maschere, coriandoli e risate spensierate. Questo evento non si sarebbe potuto realizzare senza l’aiuto costante e presente delle mamme del direttivo del comitato e dei genitori partecipanti come figuranti che hanno dato la loro disponibilità nel realizzare e creare questo momento di aggregazione. Un grazie anche ai giovani dell’Oratorio Giovanni Bosco che avranno modo di aiutarci in questa avventura e alle prime delle classi medie della Scuola Secondaria che, insieme alle docenti di Arte e Tecnologia, hanno realizzato del materiale a tema che verrà esposto durante la manifestazione. Davvero un enorme grazie a chi ha creduto in questo progetto culturale che per l’intero Comitato Genitori rappresenta una valida occasione di incontro, crescita e sensibilizzazione verso la nostra Scuola e il nostro territorio”. Nel caso di maltempo si ricorda che la manifestazione si svolgerà all’interno dell’oratorio Giovanni Bosco. Nella foto sono ritratti alcuni esercenti del territorio.

Views: 1