ABBIATENSE – Giuseppe Marzullo, 61 anni, originario di Salerno, politico di spicco del centrodestra, attivo non solo nel Castanese ma anche nel Magentino e nell’Abbiatense, è deceduto, stroncato da un infarto mentre trascorreva le vacanze natalizie nei dintorni di Salerno. Il funerale si è tenuto giovedì 29 dicembre a Cuggiono, città dove viveva con la sua famiglia. Avvocato, sindacalista, docente di materie giuridiche all’istituto Torno di Castano Primo, dopo il 1994 divenne esponente di spicco di Forza Italia. E’ stata ricordata la sua passione per la politica, che lo portò a diventare assessore provinciale nella giunta guidata da Ombretta Colli e poi dal 2009 capogruppo Pdl con Guido Podestà. Aveva poi aderito al Nuovo Centrodestra di cui era attualmente coordinatore provinciale. Molti i suoi incarichi nel Consorzio Villoresi, Parco del Ticino e di recente nel gruppo Ferrovie Nord Milano. Tanti i messaggi di cordoglio, riportiamo quello di Luca Del Gobbo, assessore regionale: “Caro Beppe, non riesco ancora a crederci ma è così…sei stato e sarai sempre un grande amico mio e della mia famiglia…mi mancheranno tantissimo le tue telefonate, i tuoi consigli, la tua grande capacità organizzativa, il tuo entusiasmo, la tua allegria e le tue battute…sono vicino a tua moglie e ai tuoi figli… prego perché il Signore ti accolga nella Sua gloria…”. Giuseppe Marzullo riposa ora nel cimitero di Inveruno.

 

Views: 54