ABBIATEGRASSO – Ha dell’incredibile quanto avvenuto lunedì pomeriggio in corso Italia, verso le 16.30. Ha lasciato allibiti e indignati la notizia di una furiosa lite scoppiata tra quattro persone, tutte italiane, due uomini di 43 e 55 anni e due donne sulla quarantina. Ad avere la peggio una delle donne che è rimasta ferita al volto, colpita da una catena di una bicicletta. Pare che tutto sia partito da un diverbio e poi, una parola via l’altra, insulti e si è passati agli spintoni e poi alle botte. Il tutto sotto gli occhi attoniti dei passanti sul marciapiede, nei pressi della farmacia. Uno dei due uomini ad un certo punto pare abbia estratto non si sa da dove una catena e l’abbia fatta roteare fino a colpire una delle donne al volto. Sul posto, avvertiti da chi ha assistito alla terribile scena, sono arrivati immediatamente due pattuglie dei Carabinieri, due mezzi della Polizia locale e l’ambulanza della Croce Azzurra. Il fatto ha destato subito preoccupazione e curiosità tra pedoni, ciclisti e automobilisti che a difficoltà attraversavano il corso, ormai ingolfato per il dispiegamento di forze dell’ordine e capannelli di persone. La donna ferita è stata inizialmente medicata all’interno dell’ambulanza, a destare più preoccupazione la lesione ad un occhio. Scatterà molto probabilmente una denuncia. I Carabinieri e gli Agenti hanno raccolto le varie testimonianze e fatto domande alle persone coinvolte per ricostruire con precisione l’accaduto e i motivi che lo hanno generato.

Views: 157