TREZZANO S/N – Si è svolto lunedì 11 maggio l’incontro tra il Sindaco, i residenti del Quartiere, i funzionari del Comune e la ditta di via Canova, quella che un anno fa ha iniziato un lavoro di scavo (per 2 metri) e si è ritrovata senza avere colpe con una “piscina per zanzare” che aumentava di livello ad ogni pioggia ed emetteva cattivi odori. La ditta ha mantenuto la promessa di smaltire tutta l’acqua e ha progredito nei lavori, con una gettata di cemento che ha alzato la base dei lavori di 1,40 metri. I lavori sono durati un anno invece di pochi mesi perché la proprietà ha dovuto attendere i permessi dell’Arpa. La buona notizia è che sono stati anche eseguiti dei lavori di bonifica dall’amianto. V.B.

Hits: 58