GAGGIANO – Sergio Perfetti, nato a Gaggiano nel 1952, si candida nuovamente per

la carica di primo cittadino del comune di Gaggiano. Si tratta del secondo mandato, dopo che Perfetti ha ricoperto nelle passate Amministrazioni comunali il ruolo di assessore ai Servizi sociali. Anche in questa nuova avventura elettorale Perfetti è sostenuto dalla Lista civica Insieme per Gaggiano, espressione dell’area progressista gaggianese, del civismo, dei moderati, dell’associazionismo solidale. Al gruppo storico ha aderito anche una nuova componente civica. Tra i temi che ispireranno il secondo mandato che Perfetti chiede ai cittadini gaggianesi: attenzione all’ambiente, mobilità, trasporto pubblico, servizi sociali e sicurezza. “Nell’azione amministrativa di questi 5 anni – spiega Perfetti – abbiamo messo mano ad alcuni grandi questioni che toccano il nostro paese e che andavano risolte, una su tutte la viabilità. Nel prossimo mandato, se i cittadini rinnoveranno la loro fiducia, ci impegniamo a risolvere in maniera definitiva il problema della pressione del traffico su Bonirola. Abbiamo lavorato con impegno sul versante della sicurezza, con l’implementazione della videosorveglianza e un più capillare pattugliamento. Ma per noi sicurezza significa soprattutto coesione sociale e attenzione al territorio. Un obiettivo che possiamo perseguire solo insieme”. Perfetti indica le linee dell’azione amministrativa per il prossimo quinquennio. Mentre la maggioranza uscente sta mettendo a punto la lista dei candidati (“con diverse riconferme e qualche novità” fa sapere il candidato sindaco), Perfetti si sta concentrando su quella che considera una delle proposte più qualificanti: il completamento del Piano di Mobilità con la proposta di finanziare come Comune la Tangenzialina Est che collegherà, proseguendo dalla Circonvallazione esistente, Gaggiano con Trezzano. “Si tratta di sgravare Bonirola dalla morsa del traffico, riducendo i tempi di percorrenza tra Gaggiano e Trezzano”. Tra gli impegni che Insieme per Gaggiano assume, anche l’attenzione al trasporto urbano: dal parcheggio della Stazione partiranno alcuni autobus che porteranno alle Metropolitane Milanesi (linea Rossa e Verde). “Il tema della mobilità dolce è al centro delle nostre preoccupazioni. Ci impegniamo a realizzare un deposito per la custodia e un servizio manutenzione delle biciclette nelle strutture adiacenti la stazione, in modo da rendere ‘più ecologico’ anche il raggiungimento della linea ferroviaria”. Il nuovo Piano del Traffico – spiega Perfetti – ha permesso di rendere più fluido l’attraversamento del Paese e di limitare il cosiddetto “traffico parassitario” proveniente da fuori. “Ma resta ancora molto da fare per  risolvere una situazione che si era incancrenita e che solo interventi strutturali contribuiranno a migliorare in maniera decisiva”. Per informazioni sui programmi e la campagna elettorale: pagina Facebook “Insieme per Gaggiano”.

 

Views: 42