ABBIATEGRASSO – E’ deceduto nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 luglio Giovanni Frattini, l’89enne abbiatense che lo scorso 10 marzo era stato investito mentre attraversava sulle strisce pedonali in via Novara, da un’ambulanza in sirena che stava effettuando un intervento. L’uomo, dopo quasi cinque mesi di calvario all’ospedale San Raffaele, dove fu elitrasportato in condizioni gravissime quel pomeriggio, non ce l’ha fatta. Troppe le complicazioni susseguitesi a causa delle gravi ferite riportate nell’incidente. Giovanni aveva perso conoscenza dopo l’impatto, aveva riportato un trauma cranico, trauma maxillo facciale, la frattura di un femore e altre fratture e lesioni. Uscito dal coma dopo diversi giorni, qualche segnale positivo di lucidità come dei cenni e poche parole avevano fatto ben sperare i famigliari, anche se l’uomo si trovava comunque a letto, in stato quasi vegetativo. Forse il suo fisico forte, la buona salute di cui godeva nonostante quasi novantenne gli hanno permesso di sopravvivere questi mesi e lottare fino alla fine, fino a che si è spento. I famigliari ringraziano il personale medico-infermieristico dell’ospedale San Raffaele, settore C, per la professionalità e umanità con cui l’hanno accudito.

Hits: 88