ABBIATEGRASSO – Il Questore di Milano, Sergio Bracco, ha ritenuto dopo l’ultimo episodio avvenuto il 23 giugno, nei pressi del Pub di via Negri, davanti all’Allea e alla stazione,  di emettere un’ordinanza di chiusura del locale per 15 giorni. La sospensione dell’attività viene motivata con l’art. 100 del Tulps, il testo di pubblica sicurezza che prevede la chiusura di un esercizio commerciale frequentato da persone pericolose e dopo avvenimenti gravi come l’accoltellamento alla mandibola di A.M. trovato senza vita mercoledì 26 giugno a Benevento. Ferito da un pregiudicato albanese di 23 anni, non era stato giudicato in pericolo ed era stato subito dimesso dall’ospedale. Il titolare del Castle Rock ha pubblicato su Facebook le sue amare considerazioni: “Con questo post volevo avvisarvi che il Castle resterà chiuso per un tempo massimo di 15 giorni. La questura di Milano accusa il Castle di essere colpevole di una vicenda che tutti ormai saprete, causa questi mezzi uomini che per sentirsi uomini veri usano coltelli e noi tutti ci rimettiamo! Appena la Questura ci darà il via per riaprire ci rivedremo sempre con il sorriso che ci distingue. Saluto i colpevoli, ringraziandoli, certo che la sorte girerà! Ciao a tutti. Ivan”. Un post che ha ricevuto molti commenti solidali  da parte di clienti che ritengono ingiusto il provvedimento. Intanto è arrivata, dopo 10 giorni, la notizia della morte della persona ferita davanti al locale. E.G.

Views: 1698