Negli ultimi anni il Sud Ovest Milanese è balzato agli onori delle cronache sportive nazionali per la grande quantità di campioni di poker originari del territorio. Matteo Colombo, di Binasco, “bruglia” di Gaggiano, “Nicck70” di Abbiategrasso e altri giocatori stanno facendo parlare di sé per i grandi risultati ottenuti al tavolo verde, live e online. Andiamo a conoscere le loro più grandi vittorie e le tappe più importanti delle rispettive carriere.

Matteo Colombo, nickname “elmamba24”, arriva da Binasco e deve la sua fama alla recente vittoria nello SCOOP 4L di Aprile 2017, uno dei tornei più importanti organizzati da PokerStars. Capace di districarsi con buoni risultati anche nel live – per lui nel 2016 un quarto posto nell’evento No Limit Hold’em dell’Only the Barracudas 29 e una settima piazza in un torneo della tappa italiana di Campione d’Italia del WSOP Circuit – Colombo trova la sua dimensione migliore nel mondo del poker online.

La passione per la disciplina nasce grazie alla conoscenza con due noti regular online: Giacomo “gico7” Ducoli e Salvatore “Tottivale87” Iasevoli. Saranno loro ad allenare il binaschino e a insegnargli le regole e le strategie di gioco più importanti.

Dopo gli inizi con il cash game, Colombo decide di dedicarsi agli MTT, ancora oggi la disciplina preferita. Saranno proprio la sua passione per questo tipo di variante e lo studio del corso “Varianza Zero” di Mario “Kheldar2010” Bucca a permettergli di raggiungere quello che a oggi è il più grande successo in carriera: il primo posto allo Scoop di PokerStars di aprile 2017. Una vittoria davvero prestigiosa e arrivata in un field composto da 4.131 giocatori, molti dei quali affermati professionisti.

Spostiamoci di qualche chilometro per conoscere altri due talenti del poker online milanese, “bruglia” e “Nicck70”. Il primo è originario di Gaggiano e ha fatto parlare di sé nel 2010 grazie al quarto posto ottenuto a febbraio nel Sunday Omaha di PokerStars, importante torneo domenicale della piattaforma della Picca Rossa. Il secondo arriva da Abbiategrasso e a marzo dello stesso anno si è distinto per aver conquistato la vittoria in un Sunday Madness.

Arriva dalla provincia di Milano anche uno dei più noti “regular” online, “zioermejo”. Il ventinovenne avvocato milanese gioca a poker solo per passione, anche se i risultati ottenuti in carriera non hanno nulla da invidiare a quelli dei professionisti più affermati. Da dieci anni iscritto a PokerStars, il player è diventato celebre per aver conquistato a giugno di quest’anno il suo terzo Sunday Challenge, un’impresa storica per il poker online in Italia. Ma un’impresa ancora più impressionante se pensiamo che la prima vittoria in questo torneo è arrivata appena un anno e mezzo fa, a gennaio 2016 e la seconda soltanto due mesi dopo.

Oggi “zioermejo” dedica 3 sere a settimana al poker e continua a considerarlo come un semplice hobby, una grande e divertente passione. Amante della componente strategica e psicologica del gioco, paragonata alla scherma in cui vanta un passato a livello agonistico, il milanese ha due sogni pokeristici nel cassetto: la vittoria nel Sunday Special e quella nel Main Event delle WSOP, il campionato del mondo di poker sportivo.

 

Views: 108