ABBIATEGRASSO – Regione Lombardia nell’ambito del Programma regionale di edilizia residenziale pubblica (PRERP) per gli anni 2014-2016 ha stanziato circa 120 milioni di euro, di cui circa la metà per la Grande Milano, per la riqualificazione e ristrutturazione delle case Aler.

È necessario oggi capire quali siano le priorità sia rispetto ai fondi derivanti dal programma che per nuovi investimenti.

Da qui parte il sopralluogo del Consigliere Regionale di Forza Italia, Fabio Altitonante,  alle case Aler di Abbiategrasso.

Nelle case Aler di Abbiategrasso vivono 351 famiglie. Il primo dato che emerge è l’impressionante morosità, superiore al 50%. Ben 173 inquilini, infatti, non pagano l’affitto. In più 17 case sono occupate abusivamente.

“Come Regione Lombardia abbiamo stanziato 12 milioni di euro – di cui 2 milioni per la Grande Milano – per la morosità incolpevole, ossia per aiutare i cittadini che non riescono più a pagare l’affitto. – afferma Altitonante – Siamo vicino alle famiglie in difficoltà e le stiamo aiutando in maniera concreta. I furbetti, invece, devono essere puniti. Gli inquilini devono fare la loro parte: torniamo a uno spirito di comunità”.

Nel 2016 ad Abbiategrasso sono stati stanziati circa 30 mila euro per la manutenzione ordinaria, mentre l’anno precedente circa il doppio per il rifacimento del tetto dal quale provenivano infiltrazioni negli alloggi.

“Aler procede con la manutenzione ordinaria, ma l’impressionante morosità rende ancora più difficile reperire i fondi per le manutenzioni.

Grazie al nostro sopralluogo abbiamo segnalato all’azienda anche la presenza di auto abbandonate nel cortile di via Cervi, che saranno rimosse al più presto”.

 

Hits: 118