ROBECCO S/N – Sabato 6 giugno, nella cornice della festa da la Priàa, si è svolta la “festa del donatore”, organizzata dal gruppo Avis “G. Ateri”. Oltre alle benemerenze conferite ai donatori di sangue, quest’anno è stato consegnato all’amministrazione comunale un defibrillatore acquistato con i fondi raccolti dal gruppo Avis di Robecco. “Il gruppo Giovanni Ateri – spiega Mereghetti, presidente della sezione Avis di Magenta – ha voluto dare dimostrazione del grande impegno civile e sociale e del senso civico che contraddistingue questa associazione”. Alla consegna erano presenti il sindaco Barni e l’assessore Punzi, da tanti anni anche medico volontario dell’Avis. “Ringrazio di cuore Avis per questo dono che accogliamo a braccia aperte – ha detto il sindaco Fortunata Barni -. Il defibrillatore verrà posizionato nella palestra della scuola media, in modo che possa essere a disposizione sia delle associazioni sportive che lì tengono le loro competizioni sia dalle scuole”. Sono invece 39 i donatori premiati quest’anno. Benemerenza in rame (8 donazioni): Roberto Bighiani, Gabriele Bollini, Giovanna Castiglioni, Paolo Dellerma, Paolo Genta, Alessio Gianella, Carlo Mainardi, Andrea Maltagliati, Yuri Pasquale Menditto, Fabio Riccardi, Gianluca Russo, Marius Mihai Silagyi, Riccardo Soffici, Simone Vaiana, Alessio Zermiani. Benemerenza in argento (16 donazioni): Luca Buonopane, Carlo Caimi, Salvatore Esposito, Fabio Garavaglia, Fabio Gariboldi, Rossella Giannì, Stefano Noè, Zita Lucia Pellegatta, Erica Tedeschi. Benemerenza in argento dorato (25 donazioni): Matteo Bernecich, Valentina Cremascoli, Simone Ferrante, Marco Martolini, Carlo Morani, Giuseppe Muccino, Luca Sala, Stefano Sordi. Benemerenza in oro (50 donazioni): Andrea Carlo Garavaglia, Claudio Garavaglia. Benemerenza in oro con rubino (75 donazioni): Stefano Dameno, Renato Pastori, Angelo Sangalli. Benemerenza in oro con smeraldo (100 donazioni): Osvaldo Bianchi, Felice Maltagliati. S.G.

Hits: 231