CISLIANO – Sono state prontamente cancellate le scritte diffamanti comparse sui muri del paese, lo scorso 26 agosto, ai danni di don Mario Manzoni, 62 anni, parroco di Cisliano e docente di Teologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Il suo nome accanto ad un cuore, cui seguivano nome e cognome di una donna di Cisliano, nubile, vicina agli ambienti della parrocchia. Le scritte a caratteri cubitali sono comparse su diversi muri e sull’asfalto di una via nei pressi del cimitero. Non v’è dubbio sul carattere infamante di tali scritte per un prete, rimosse dopo il sopralluogo della polizia locale e dei carabinieri. Il parroco già in passato è stato nel mirino di “vandali”, l’anno scorso la sua auto fu distrutta in un incendio, probabilmente doloso.

 

Views: 0