ABBIATEGRASSO – Anche quest’anno si è ripetuto il successo della corsa benefica “Salamellando con l’Avis” che si è svolta domenica 14 febbraio, organizzata con impegno e passione dal gruppo podistico “Le Salamelle” di Abbiategrasso, un gruppo affiatato che esiste da circa 13 anni e da 4 anni ha il suo statuto ufficiale. Una “squadra” di volontari legati all’Avis da sempre, capitanata dal presidente Lidio Trenta. Circa 1.600 i partecipanti (da tutta la provincia di Milano) alla corsa di domenica che prevedeva tre percorsi differenti da 6,5 – 12 oppure 21 km. I podisti hanno sfidato freddo, pozzanghere e pioggia incessante, tra loro anche un “giovanotto” di 81 anni che ha corso per 21 km ricevendo tanti complimenti. Dopo il ritrovo alla Cappelletta, i gruppi sono partiti correndo per le strade di campagna fino al Ticino, tre i punti ristoro previsti nella corsa di 21 km, alla cascina San Donato, alla cascina Gaianella e lungo il canale Scolmatore. Grande l’impegno dei volontari che dall’alba hanno preparato tè caldo e brodo da portare ai punti di ristoro. “Ringrazio vivamente tutti i partecipanti e i volontari, una novantina tra Cappelletta, Avis, Le Salamelle e Anffas, che hanno lavorato tutta mattina per organizzare al meglio l’iniziativa”, afferma il presidente Trenta. La partecipazione aveva un costo di 5 euro (con sacchetto gastronomico) o 2 euro, il ricavato, ancora da quantificare, andrà all’Anffas per il progetto “Dopo di noi con noi”. Ecco i premiati: al primo posto come gruppo più numeroso “Viviam cent’anni” di Milano, formato da 45 persone; al secondo posto “LaTigre” di Carpenzago con 43 podisti e al terzo e quarto posto pari merito con 38 i “Tapascione running team” di Robecco sul Naviglio e il VTV Abbiategrasso. Una chicca, nella giornata di San Valentino: sono stati preparati dei cuori “salamella cuore” come cornice dentro cui farsi immortalare in coppia o tra amici! Al termine della corsa non potevamo mancare ovviamente le succulente salamelle servite alla Cappelletta, preparate dai volontari, degna conclusione di una domenica dedicata allo sport e alla solidarietà! (Foto di A. Guazzotti). S.O.

Views: 41