VERMEZZO – Sabato mattina sono state inaugurate le nuove aree cani nel Comune di Vermezzo. Una nel Bosco in città, dove è stata creata un’area cani di oltre 1.000 mq (probabilmente la più grande in tutto il territorio) ed è stato installato un nuovo cestino che si spera venga utilizzato per gettare le deiezioni degli amici a 4 zampe; l’altra area cani si trova vicino alle scuole medie, la sua superficie è stata raddoppiata, ampliando così il parco delle scuole di 1.500 mq in più, ora chiuso e protetto. Il Comune di Vermezzo dispone di aree dedicate ai cani dove è possibile farli correre e svagare.  Le aree dispongono di appositi cestoni per la raccolta degli escrementi animali.  Chi accompagna il proprio cane nell’area dedicata deve vigilare affinché il proprio animale non assuma atteggiamenti aggressivi verso gli altri cani o i loro padroni. Per l’accesso a tutte le aree pubbliche e di uso pubblico compresi i giardini e i parchi, ad eccezione delle aree giochi segnalate con appositi cartelli di divieto, tutti i cani devono essere condotti a guinzaglio. Nelle aree appositamente attrezzate e segnalate i cani possono essere condotti senza guinzaglio e senza museruola sotto la responsabilità del proprietario e del detentore. I proprietari di cani, o detentori a qualsiasi titolo, sono tenuti alla raccolta immediata delle feci emesse dai loro animali. Per evitare l’insudiciamento tale obbligo deve essere rispettato nelle aree attrezzate dei parchi pubblici o altre aree ritenute idonee destinate alle attività motorie, ludiche e di socializzazione degli animali, sui marciapiedi, nelle strade e nelle loro pertinenze. Gli accompagnatori dei cani debbono essere muniti di palette ecologiche o altra attrezzatura idonea all’asportazione delle deiezioni. L’accesso alle aree cani presenti all’interno di parchi e giardini custoditi può essere vincolato agli orari di apertura e chiusura del parco o del giardino

Views: 166