ROBECCO S/N – Continua il patto di amicizia tra il Comune di Robecco (Milano) e il Comune di Praiano (Salerno). Il sindaco Fortunata Barni si è recato a Praiano per terminare la procedura del gemellaggio, un progetto di collaborazione a costo zero tra i due comuni per il circuito dei presepi artistici. Nell’ambito delle manifestazioni per San Luca, che si sono svolti nel comune salernitano all’inizio del mese (4 e 5 luglio 2015) e che hanno coinvolto i sindaci della Costiera Amalfitana (Patrimonio Mondiale dell’Umanità), è stato controfirmato nel Municipio di Praiano il documento del gemellaggio dal sindaco Giovanni Di Martino e da Fortunata Barni.
In questa occasione al sindaco di Robecco sono stati anche consegnati due omaggi: un quadro di San Luca e una tegola artistica che Barni intende a sua volta donare rispettivamente al Gruppo Amici della Priàa e alla Pro Loco di Robecco sul Naviglio. Inoltre, Il sindaco salernitano Di Martino ha annunciato che ha commissionato la realizzazione di un calco in ceramica dell’atto di gemellaggio che poi sarà esposto nel Municipio di Robecco.
“È stata ufficializzata e avviata una forma di collaborazione molto positiva e a costo zero tra i due comuni per il circuito dei presepi che contribuirà anche a promuovere i rispettivi territori coinvolgendo cittadini, associazioni e tutti i soggetti pubblici e privati interessati al progetto”, afferma Fortunata Barni.
A Robecco il “Patto di Gemellaggio” era stato siglato lo scorso 14 dicembre nel Palazzo Archinto, nei locali della Biblioteca comunale, alla presenza di autorità civili e religiose e della cittadinanza, in collaborazione con Gruppo Amici della Priàa, Pro Loco Robecco sul Naviglio e Associazione Maestri e Artigiani dell’Arte del Presepe di Praiano.

Hits: 90