CISLIANO – Quasi un milione di euro di investimenti per il Comune di Cisliano, è stato approvato dalla Giunta il piano triennale delle opere pubbliche. Esattamente verranno investiti 930mila euro. Il primo anno (2016) prevede lo stanziamento maggiore: 580mila euro stanziati direttamente dal bilancio comunale più altri 150mila da fondi vincolati per legge; i successivi due anni (2017 e 2018) vedranno un investimento di 100mila euro ciascuno, recuperati da stanziamenti di bilancio. Ecco i tre progetti che verranno realizzati: l’ampliamento della scuola elementare, quello della scuola media e la riqualificazione dell’ex edificio scolastico di via Piave. La scuola primaria di via Karol Wojtyla aumenterà il numero delle aule disponibili da 12 a 16 e dovrebbe essere ultimata entro settembre 2017 per un costo complessivo di 280mila euro. La scuola media, invece, aumenterà il numero di aule da sei a nove e avrà un nuovo laboratorio (circa 300mila euro). Per l’ex edificio scolastico di via Piave l’intenzione dell’Amministrazione comunale è quello di recuperarlo, valorizzandolo e rendendolo un luogo polifunzionale a servizio dei cittadini, per una spesa di 350mila euro di manutenzione straordinaria. L’idea è di spostare qui la biblioteca comunale. Ulteriori spazi verranno invece sfruttati per la creazione di un centro diagnostico e poliambulatoriale a servizio dei cittadini, che ora sono costretti a spostarsi nei paesi limitrofi per usufruire di determinate prestazioni. Inoltre, nel vecchio edificio di via Piave verrà realizzata la nuova sala consiliare e si aumenteranno gli spazi destinati agli uffici comunali e alle sedi delle associazioni. Un intenso lavoro di manutenzione che riguarderà impianti, pavimenti, adeguamenti alla normativa, serramenti e facciate esterne.

 

Views: 124