CASSINETTA DI LUGAGNANO – Mercoledì 17 maggio alle ore 21.00 presso il Binfa Cafè di Robecco sul Naviglio in via Ripa Naviglio al 19 si terrà la serata di presentazione del tour del Perù che, nonostante tutto, il sempre attivo sodalizio cassinettese proporrà per i primi giorni di ottobre di quest’anno. Sottolineiamo che i viaggi della Pro Loco di Cassinetta sono sempre aperti a tutti i viaggiatori interessati e che quindi anche chi non ha mai partecipato in precedenza può farlo per la prima volta. Durante la serata di presentazione, che sarà tenuta con proiezione di diapositive dal dottor Gabriele Casarin, responsabile prodotto di Metamondo T.O. e tra i massimi esperti di queste terre dell’America Andina, ci sarà modo di capire nel dettaglio il viaggio. Il tour verrà presentato nelle sue caratteristiche principali, dando delle indicazioni di massima dei luoghi che verranno visitati, utili anche a farci conoscere con immagini e parole questa nazione che è considerata un caleidoscopio di emozioni che vanno dalla magia dei paesaggi alle leggende dell’impero Inca: Lima la “città dei Re”, Arequipa la “città bianca”, il leggendario Lago Titicaca, Cusco “l’ombelico del mondo” ed infine Machu Picchu la “città perduta degli Inca” sospesa al confine tra terra e cielo. Sono state le grandi civiltà che si sono susseguite nella sua storia a rendere il Perú un luogo così affascinante. Si potrà passeggiare per le vie di città coloniali che hanno conservato il carattere dei conquistadores spagnoli, visitare l’antica capitale inca di Cuzco, esplorare la città perduta di Machu Picchu e rilassarsi guardando l’indimenticabile paesaggio del canyon del Colca. Non occorre fermarsi in Perú molto a lungo per rendersi conto che il ‘Nuovo Mondo’ possedeva una ricca e complessa cultura già migliaia di anni prima che Pizarro apparisse indossando buffi abiti. Tutto questo si trova in un paese che vanta uno dei paesaggi più vari e spettacolari del Sud America. Le Ande peruviane sono di certo le più belle del continente e sulle montagne vivono milioni di indios degli altipiani che parlano ancora l’antica lingua quechua e mantengono uno stile di vita tradizionale. Non necessariamente bisogna essere zoologi, antropologi o alpinisti per godere il Perú. Tutto ciò di cui si ha bisogno è curiosità, amore per i paesaggi e interesse per la storia.

Quindi serata molto interessante anche dal punto di vista culturale. Chiaramente l’accesso alla serata è libero e soprattutto indicato per chi vuole avvicinarsi per la prima volta ai bei e interessanti viaggi turistico-culturali organizzati dalla Pro Loco di Cassinetta di Lugagnano. Al termine della presentazione inizierà la raccolta delle iscrizioni e i posti sono limitati. Per chiarimenti o ulteriori informazioni telefonare al 348.9211856.

 

Views: 373