ROBECCO S/N – Successo oltre ogni aspettativa per la Pedalata di Natale organizzata dall’associazione Brontolo Bike. Circa settanta ciclisti hanno partecipato all’iniziativa di beneficienza e di sport nel giorno della Vigilia di Natale. Era stato richiesto a ogni partecipante di portare generi alimentari per devolverli in beneficienza alla Caritas locale. Beh, così è stato, ma molto più di quanto previsto: infatti, il furgone messo a disposizione per la raccolta si è riempito in meno di un’ora. Segno che “Brontolo Bike non è solo un team amatoriale che fa agonismo, ma è un gruppo che si diverte e fa del bene”, ha sottolineato con legittima soddisfazione il presidente della asd, Andrea Noè, ringraziando attraverso Facebook tutti i partecipanti. Ma non sono solo stati i “brontoli” a riunirsi per la bella iniziativa: maglie di altre società oltre a diversi simpatizzanti hanno aderito all’appuntamento.

Ricordiamo che l’iniziativa, patrocinata dal Comune di Robecco, è stata ideata e voluta da Andrea Noè, che guida quello che, con 500 soci, è il club di ciclismo amatoriale più seguito d’Italia.

Un tour… decisamente piacevole: il giro in bici è stato all’insegna del cicloturismo: pedalata dai ritmi molto blandi nelle strade secondarie della campagna tra Robecco sul Naviglio e Abbiategrasso, e una piacevole sosta a Zelo Surrigone dove il sindaco Gabriella Raimondo e il vicesindaco Cristian Perversi (tra l’altro, tesserato Brontolo Bike) hanno organizzato e offerto personalmente vin brulè e panettone a tutti i partecipanti. Non solo: la stessa Amministrazione ha prestato al Comune di Robecco e all’associazione dilettantistica la slitta per arricchire la coreografia natalizia. Un bel segno di amicizia e di condivisione d’intenti.

Gran finale poi a Robecco, nella piazza principale, dove ad accogliere al traguardo c’erano spumante, panettone e pandoro e, per tutti i bambini, Babbo Natale e la sua slitta ha donato dolcetti e foto. A proposito di… Santa Claus: sono stati molti i ciclisti che hanno aderito, presentandosi con cappelli o addirittura in completo del personaggio più amato dai bambini. Un segno che ha impreziosito ulteriormente la bella giornata di festa, di sport e di condivisione.

 

 

 

Views: 38