ABBIATENSE –Il venticinquenne pugile di Corbetta (Mi) Matteo Rondena e il suo allenatore Stefano Arioli della palestra di Albairate, lo scorso 1 aprile, hanno incontrato al Pirellone il vicepresidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) e l’assessore regionale allo sport Antonio Rossi. Il giovane pugile corbettese, che ha esordito nel dicembre scorso tra i professionisti nella categoria massimi leggeri vincendo tutti i tre match disputati, ha auspicato al vicepresidente e all’ex campione olimpico Rossi una maggiore promozione della boxe tra la popolazione, sport che ancora oggi fatica a trovare la necessaria visibilità anche a livello nazionale.
“I sacrifici fatti in questi anni dal giovane pugile – ha detto Cecchetti – sono un esempio per tutti e dimostrano come l’impegno e il costante allenamento portino a raggiungere traguardi sempre più importanti. La Regione sostiene con ogni mezzo possibile i giovani talenti lombardi e augura a Matteo Rondena di realizzare i propri sogni”.

Views: 82