ABBIATEGRASSO – E’ da tempo che il Sacrario del Cimitero cittadino, eretto in ricordo dei  caduti delle guerre mondiali e dei deportati nei campi di sterminio, aveva bisogno di una bella rinfrescata. Proprio un anno fa alcuni cittadini ci avevano fatto notare che diverse lapidi marmoree risultavano scolorite e illeggibili e ci avevano chiesto di scriverne perché chi di dovere provvedesse a ripristinare con un’apposita vernice il colore nero che metteva in risalto i nomi dei concittadini che hanno sacrificato la vita per la libertà del nostro Paese. Sembra sia giunta l’ora di eseguire i necessari lavori di ristrutturazione dell’opera, dal momento che chi si reca in visita ai propri cari defunti nota in questi giorni un insolito affaccendarsi di operai, mezzi e materiali attorno al monumento, che riprenderà così il volto che conviene al rispetto dovuto alla memoria di quei combattenti. M.B.

Views: 32