ABBIATEGRASSO – DANIELE MORANI, il giovane segretario cittadino di Fratelli d’Italia, ha aperto la conferenza stampa mercoledì scorso al Caffè Derby di corso S. Martino, ringraziando quanti si sono messi in lista e si stanno “impegnando per riposizionare Abbiategrasso al posto che le spetta. 24 persone spettacolari pronte a dedicare il loro tempo per far rifiorire la nostra città. Molti abbiatensi dicono di non essere più contenti di abitare qui, invece meritano di sentirsi fieri e contenti di starci”. FRANCO LOVETTI, già assessore nella giunta Albetti, è capolista, a lui il compito di nominare e far conoscere i 24 candidati, indicando di ciascuno le caratteristiche e ambiti di competenza. Alessio Benassi ad esempio sarà particolarmente attivo in ambito culturale e Michele Recchia in quello della disabilità, altri monitoreranno in particolare i problemi dei singoli quartieri come Fabrizio Santagostino per Castelletto. Non mancano le quote rosa, ha sottolineato Lovetti che ha ribadito la speranza che “gli abbiatensi sappiano scegliere chi le promesse è in grado di mantenerle”. UMBERTO MAERNA, ex vicepresidente della Provincia di Milano, ha aggiunto alcune considerazioni politiche: “Dopo il 2012 abbiamo sentito la necessità di ricostruire il centrodestra, di rimettere insieme una comunità, una destra di governo con persone qualificate. Abbiamo una lista che coniuga esperienze per evitare disastri tipo Roma, perché se non si conoscono le regole non si riesce a governare, una lista con diversi giovani e rappresentanti di tutte le categorie. Ad ottobre avevamo già individuato Nai come potenziale sindaco, capace di mediare e mettere insieme le varie culture. Nai ha accettato questa sfida non facile, anche perché le città gestite dal centrosinistra in questi anni sono morte. I governi dal 2011 hanno massacrato gli enti locali, che non ci sono soldi è una scusa, ora vanno più le liste civiche rispetto al partito che invece non nasconde le proprie idee e i propri programmi. Non è vero che solo chi è imbecille non cambia idea. Le idee del centrodestra sono diverse, ci presentiamo uniti in vari comuni, questo è già un successo ed è per questo che gli avversari ci temono. Bisogna parlare e occuparsi dei problemi della gente, soprattutto di povertà e sicurezza, problemi che tutti i comuni hanno. Noi siamo realmente alternativi alla sinistra e ai 5 Stelle”. CESARE NAI, invitato a intervenire, ha espresso la soddisfazione di veder riunito il centrodestra abbiatense e ribadito che intende essere il sindaco che coinvolge tutti i cittadini e che vuole la coesione sociale, ha infine invitato ancora una volta tutti quanti si sono impegnati con lui, a mantenere l’unità, se così non fosse, qualora prevalesse la litigiosità, lui lascerebbe l’incarico. Di seguito i nomi dei 24 componenti della LISTA FRATELLI D’ITALIA per NAI sindaco: Francesco Lovetti, Daniele Morani, Salvatore Stellato, Federica Bolciaghi, Alessio Benassi, Fiorangela Cirielli, Michele Recchia, Sonia De Agostini, Fabrizio Santagostino, Tiziana Salafrica, Alessandro Bianchi, Antonietta De Florio, Claudio Maggi, Tiziana Gagliolo, Giuseppe Scalera, Michela Bernardoni, Gianluca Norani, Barbara Basani, Victor Gervasoni, Lucia Saracchi, Rachela Scalera, Christian Falco, Alberto Fusetti, Stefano Betto. E.G.

Views: 219