GAGGIANO – Sinistro sabato 30 aprile alle ore 11.30 sulla SS.494 a Gaggiano. Un cross Dacia Sandero, due donne a bordo, madre e figlia, proveniente dalla SP.236 procedevano in direzione della SS.494. Arrivate in prossimità del cantiere della nuova rotatoria attualmente in costruzione, opera fortemente voluta dai gaggianesi (e non solo) per evitare le decine di sinistri annui e per accedere in sicurezza al parking di RFI S9, anziché tenere la sinistra della carreggiata e canalizzarsi verso Trezzano sul Naviglio – Milano, hanno imboccato la corsia di destra, quella che conduce ad Abbiategrasso – Vigevano. Accortesi dell’errore, dopo aver percorso un centinaio di metri di statale fino al punto dove finisce il lungo spartitraffico di cemento realizzato per facilitare l’ingresso delle vettura dalla provinciale alla statale, hanno deciso di fare un’inversione di marcia, manovra naturalmente vietata in quel punto, che oltretutto è appena sotto alla rampa di discesa dal ponte della ferrovia, quindi con scarsa visibilità per chi arriva dalla direzione opposta. Probabilmente le due donne si sono limitate a valutare che nessuno stesse scendendo dal ponte in quel momento e non hanno tenuto in considerazione chi transitava nel loro senso di marcia e sopraggiungeva alle loro spalle, che forse anche un po’ distratto, ma al tempo stesso colto di sorpresa da una manovra tanto azzardata, si è accorto solo all’ultimo istante che la vettura che precedeva ha leggermente allargato alla destra per poi svoltare bruscamente a sinistra con l’intento di invertire il senso di marcia mettendosi praticamente di traverso in mezzo alla strada. Istintivamente l’automobilista ha provato ad evitare l’impatto sterzando a sua volta alla sua sinistra, ma lo spazio era insufficiente, le due vetture sono entrate in collisione e hanno terminato la loro corsa tagliando in diagonale la sede stradale. La Dacia è finita contro il guardrail e la WW Polo al centro strada poco oltre la mezzaria. Tre le ambulanze inviate sul posto dalla centrale operativa del 112 e due le pattuglie della Polizia Locale di Unione i Fontanili, per regolare il traffico a senso unico alternato, in modo da permettere il soccorso alla persone coinvolte. Due codici verdi e un giallo, trasportati ai pronto soccorsi dell’Ospedale Cantù di Abbiategrasso e al San Carlo di Milano, entrambe le vetture hanno dovuto essere rimosse per mezzo di carri attrezzi. Antonio Varieschi

 

 

Views: 329