ABBIATEGRASSO – La sfida tra Cesare Nai, sindaco uscente, e Alberto Fossati la vince Nai con 120 voti di differenza. Una campagna elettorale serrata, intensa, caratterizzata sul finale, dopo il primo turno, da molte polemiche del centrodestra, suscitate dall’indicazione di Tarantola ai suoi elettori a preferire Fossati.

Indicazione che non è bastata a colmare e superare i 7 punti che dividevano Nai al 42% da Fossati al 35%. E se al primo turno aveva votato il 47,47% degli elettori, la diminuzione a 37,43% al ballottaggio non ha giovato a Fossati che, pur avendo diminuito la distanza che lo separava da Nai, in un testa a testa che ha fatto sperare fino all’ultimo in un sorpasso i suoi sostenitori, ha infine, anche se per pochi voti, decretato la vittoria di Nai.

L’Eco della città ha raccolto la prima dichiarazione in diretta Fb di Alberto Fossati, iniziata con un applauso ai suoi sostenitori a cui si è rivolto dicendo: “Ricordatevi da dove siamo partiti, grazie a tutti coloro che mi hanno, ci hanno votato, non siamo stati in grado di superare il gap di 8 punti che avevamo, ci siamo avvicinati molto ma non è bastato, questo è il bello della democrazia. Dato importante è l’affluenza bassa, ma è un dato di carattere nazionale, faccio i miei migliori auguri a Nai, faremo un’opposizione rigorosa, senza sconti ma non aprioristica”.

In piazza Marconi intanto si erano già scatenati candidati e sostenitori del centrodestra che esprimevano tutta la loro soddisfazione per la vittoria, sofferta fino alla fine e per niente scontata. Mentre tutti erano in attesa del ‘nuovo’ sindaco Nai, ha espresso la loro soddisfazione il coordinatore di Forza Italia Bonasegale per quella che ha definito “una grande vittoria”. Lovetti di Fratelli d’Italia era felice di “aver dato un grande contributo, dall’1,8% all’11%, ho- ha affermato- una grande emozione addosso, adesso dobbiamo fare quello che è stato detto, noi non facciamo promesse, faremo fatti”. Abbiamo chiesto all’assessore al Bilancio uscente Bottene se gli sarà riconfermato lo stesso incarico, risponde che “deciderà il sindaco”.

Quando arriva Nai, per raccogliere una sua dichiarazione abbiamo dovuto attendere che si ‘liberasse’ dai molti abbracci che un po’ tutti gli riservavano al grido di Ce-sa-re/ Ce-sa-re. Finalmente nel frastuono e nel caos più totale, Nai riesce a pronunciare per i lettori dell’Eco la sua prima dichiarazione: “Si va avanti in continuità, questa è una cosa bella, ci sono tante cose in programma ancora da fare” e aggiunge con particolare soddisfazione: “Dopo tanti anni, è la prima volta ad Abbiategrasso che un sindaco viene riconfermato”. Non resta che augurare Buon lavoro al sindaco e a tutti i consiglieri eletti.  E.G.

Hits: 0