ABBIATEGRASSO – La Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo, fissata ormai tradizionalmente per il 2 aprile, è giunta quest’anno alla decima edizione. In tutto il mondo verranno organizzate iniziative di sensibilizzazione alla tematica, utilizzando come evento comune l’illuminazione di monumenti con il colore blu.

Ad Abbiategrasso l’associazione Heiros, nata da genitori desiderosi di creare opportunità di coinvolgimento e crescita per i loro figli, sta contribuendo a diffondere una cultura di sensibilità e attenzione verso il tema delicato dell’autismo. E appunto per il 2 aprile ha organizzato all’Annunciata una manifestazione che metterà in evidenza i preziosi risultati che la musica e l’espressione teatrale stanno consentendo di ottenere.

“Da un paio d’anni – ci dice il presidente Andrea Samek Lodovici – abbiamo deciso di affiancare alla nostra intuizione originale centrata sulla funzione stimolante della musica il tentativo di proporre ai nostri ragazzi anche un piccolo laboratorio teatrale. Carlo Bertinazzo, uno dei nostri insegnanti, sta portando avanti questo piccolo esperimento con cinque ragazzi. Il 2 aprile vedrete i primi risultati del lavoro svolto”.

Per l’edizione di quest’anno è previsto un piccolo cambiamento di programma. Mentre gli anni scorsi l’appuntamento era sempre stato in piazza Castello, da cui partiva una fiaccolata diretta all’Annunciata, questa volta ci si troverà direttamente presso l’ex convento.

“Non solo – continua Samek Lodovici – abbiamo anche deciso di spostare l’appuntamento dalla sera al tardo pomeriggio. Abbiamo pensato che così per le famiglie con i bambini sia più agevole partecipare numerose”.

Non mancherà ovviamente anche la musica, con le esibizioni dei vari allievi della scuola che preparati dai maestri Carlo Bertinazzo, Elisabetta Molica e Giorgio Mastrocola.

La serata si chiuderà in amicizia per chi vorrà mangiando insieme un piatto di pasta e assaggiando un buon bicchiere di vino.

L’appuntamento è quindi per sabato 2 aprile 2017 alle ore 17.30 all’Annunciata ad Abbiategrasso.

Chi fosse interessato a maggiori informazioni sull’iniziative del 2 aprile o più in generale su Heiros può contattare Andrea Samek Lodovici al 338.7756191 o Luisa Antoniola al 331.3699647. Heiros è anche su Facebook ed è attivo l’indirizzo di posta elettronica heiros.onlus@gmail.com per chiunque volesse contattare l’associazione.

 

 

 

Views: 210