GAGGIANO – In merito alla nuova viabilità in vigore dal lunedì 29 ottobre, e in seguito ai molteplici interventi sui social network, l’Amministrazione Comunale vuole precisare come “non sia intervenuta né intende intervenire in futuro nei numerosi dibattiti in rete per pochi ma trasparenti motivi: 1. È difficile dare inizio e seguito ad un dibattito su social network dove si finisce a non sapere più a quale persona o tema ci si rivolge, sia per la velocità degli interventi e spesso anche perché i temi si accavallano mischiando problematiche che non sono collegate al Piano del traffico gaggianese. Solo a titolo di esempio, citiamo come alcune discussioni sono tracimate sulle code per Trezzano, la viabilità regionale o nuove metropolitane: tutte problematiche che ben conosciamo dal momento che anche gli Amministratori, come moltissimi altri cittadini, sono quotidianamente incolonnati per Milano al mattino ma che sono tuttavia slegate dalla viabilità del centro del Paese. 2. I tempi del web certo non facilitano un discorso articolato e talvolta complesso che spesso diventa pretesto per estrapolazioni o strumentalizzazioni e qualche volta anche per attacchi personali gratuiti o maldicenze, talora sotto forma di profili ‘di comodo’. E’ evidente come questi ultimi siano per fortuna la minoranza, ma è chiaro come alcune discussioni vengono provocate più per secondi fini politici che per una sincera preoccupazione concreta. L’Amministrazione non intende pertanto scendere in polemiche che non portano da nessuna parte e che provocano soltanto una grande disinformazione e confusione. 3. Il web, che pure è uno strumento utile e ormai diffusissimo, non deve sostituirsi al rapporto diretto, anche franco, ma ufficiale con l’istituzione comunale: non basta cioè ‘postare una foto su Facebook e pensare: allora ho fatto una segnalazione al Comune’ e, con questo, ritenere di dover ricevere una risposta dovuta e immediata. Occorre segnalare problematiche e rimostranze agli Uffici comunali, ai Vigili, ai rappresentanti eletti che, giustamente, possono anche non avere o frequentare poco i social network. In merito a quest’ultimo punto ribadiamo che tutti, e sottolineiamo tutti, gli Amministratori (Sindaco, Assessori e Consiglieri) sono disponibili ad incontrare i cittadini o ad essere contattati per domande e chiarimenti agli indirizzi mail pubblici e disponibili sul sito del Comune di Gaggiano. Analogamente tutti gli Uffici comunali e la Polizia Locale sono a disposizione dei cittadini come di consueto. Tornando strettamente alle novità viabilistiche, i cui principali punti sono state comunicati alla cittadinanza oltre che attraverso la stampa locale con uno specifico volantino recapitato nelle case del Comune, informiamo come: Le barriere stradali di cemento sono provvisorie. Interventi di abbellimento (fioriere) sono in previsione al termine di un prudenziale periodo di adeguamento delle abitudini di automobilisti, ciclisti e pedoni alla nuova circolazione. Questi interventi avranno luogo sulle strade di esclusiva competenza comunale (via Gramsci, Matteotti) e successivamente sulla via Roma, dove è necessario l’accordo di Città Metropolitana. I tempi di ‘verde’ lato via Garibaldi verso il ponte direzione Abbiategrasso verranno allungati. Settimana prossima continueranno le attività di pesatura e monitoraggio del traffico in via 2 Giugno. Sono in previsione ulteriori interventi sulla segnaletica. Ribadiamo – conclude l’Amministrazione comunale – che da parte di tutti gli uffici comunali la nuova viabilità è seguita con la massima attenzione”.

Views: 5