ABBIATEGRASSO – Giovedì 28 maggio è stato firmato “l’accordo ufficiale” tra l’Amministrazione comunale e le scuole elementari e medie cittadine, i cui rappresentanti si sono incontrati nella ex sala Consiliare di piazza Marconi per mettere “nero su bianco” l’impegno alla collaborazione tra il Comune e le scuole, appunto, le cui richieste sono state esposte lo scorso sabato 16 maggio durante il Consiglio comunale dei Ragazzi con l’Unicef, il cui tema principale era: “I sapori della…legalità”. In quell’occasione erano intervenuti il sindaco Pierluigi Arrara, i presidenti del Consiglio comunale Adriano Matarazzo e Riccardo Triboli, il referente per Unicef Paola Rigamonti, il referente per Amref Silvia Melotti e il referente per Acli Paolo Ricotti che hanno illustrato importanti progetti svolti con le scuole cittadine, alcuni dei quali sono stati approvati. E i ragazzi avevano anche avanzato interessanti richieste nell’ambito locale. Non restava che ufficializzare questo “patto di collaborazione”. Così nella tarda di mattinata di giovedì, alla presenza del presidente del Consiglio comunale “degli adulti” Adriano Matarazzo e del vicesindaco e assessore alle Politiche Educative Graziella Cameroni, uno studente-rappresentante per ogni scuola ha apposto la sua firma. Un bel modo per coinvolgere i più piccoli nel mondo…istituzionale e per migliorare la città, osservandone le “mancanze” con i loro occhi. E.A.

Hits: 73