ABBIATEGRASSO – La domanda che ormai tutti si pongono è “cosa sta succedendo a questi ragazzi”? Dopo la notizia del 15enne rapinato delle scarpe fuori da scuola da due coetanei, un altro episodio inquietante testimonia la situazione ormai fuori controllo, in cui gruppi di ragazzi agiscono come “baby gang”, compiendo anche atti vandalici. La segnalazione, che è stata condivisa sul gruppo  Facebook “Sei di Abbiategrasso se”, ha suscitato decine e decine di risposte e reazioni nel weekend. Una cittadina abbiatense, G.P., venerdì ha pubblicato la foto (che riproponiamo) e ha scritto: “Ho visto post di altri che si lamentavano dei petardi scoppiati stanotte in zona fiera. Oltre a quelli, a chi in zona ristorante Giada Verde (via Ciro Menotti) avesse sentito un boato simile a una bomba intorno a mezzanotte e mezza/l’una, segnalo che hanno fatto esplodere il nostro bidone della carta, danneggiando auto (fanali rotti, paraurti spaccato ecc) e il muretto della palazzina, carbonizzando pezzi di siepe. Sono usciti i Carabinieri, ma ovviamente chiunque sia stato è scappato in macchina. Io non so questi ragazzi che problemi abbiano ma è assurdo…non ho parole”. Sono seguiti tanti commenti di cittadini che lamentano comportamenti incivili, sporcizia abbandonata, atti vandalici, urla e schiamazzi, scoppio di petardi ecc… in ogni parte della città sia in centro che nei quartieri in periferia. Una situazione già al limite della sopportazione e che si teme possa peggiorare se la chiusura dei locali entro le 22 o le 23 dovesse entrare in vigore, perché significherebbe città deserte di sera, dove i “vandali” possono agire indisturbati, e il venir meno di luoghi di ritrovo come i bar che svolgono in un certo senso anche una funzione di “presidio” durante la serata. S.O.

Views: 86