ALBAIRATE – Elezioni Comunali del 26 maggio sempre più vicine. La lista “Vivere Albairate,
Crivellin Sindaco” si è presentata la scorsa settimana, Flavio Crivellin e la sua squadra promettono:
“Nuova linfa, nuove energie, l’impegno di sempre”. Ecco i candidati consiglieri: Antonio Barca
24/12/1967, residente ad Albairate dal 2003, dirigente di una multinazionale.
Lucia Arrigoni 23/12/1948, residente dal 78 ad Albairate, ex Assessore ai Servizi Sociali dal 2005
al 2014. Marco De Vecchi 15/7/1970, da sempre residente ad Albairate, co-titolare di una azienda
agricola, in Consiglio Comunale dal 2014. Annalisa Pietrasanta 28/2/1983, da sempre residente ad
Albairate, laureata in Lingue, Culture e Comunicazione, lavora come responsabile marketing.
Maria Cristina Trezzi 31/03/1993,da sempre residente ad Albairate, laureata in Lettere classiche e
scienza dell’antichità, docente.
Elena Barenghi 6/1/1968, residente ad Albairate dal 1980, impiegata nel settore della Pubblica
Amministrazione.
Chiara Uboldi 12/3/1991, residente da sempre ad Albairate, laureata in Politiche Europee ed
Internazionali, lavora presso gruppo bancario.
Marco De Vecchi 26/3/1983, ad Albairate da sempre, diplomato in ragioneria, impiegato di
magazzino. Luigi Rivetta 9/1/1965, ad Albairate del 1987, diploma di maturità scientifica, piccolo
commerciante. Riccardo Forin 3/6/1995, ad Albairate dalla nascita, studente universitario,
impiegato come operatore sociale. Cristian Gommaraschi 21/9/1969, residente ad Albairate del
2008, diploma tecnico, lavora come sviluppatore software presso multinazionale.
Emanuela Virginia Ranzani 24/7/1993, da sempre residente ad Albairate, coadiuvante nell’azienda
agricola e agrituristica di famiglia. Questo il programma in pillole:
Le persone e le politiche per la famiglia: una politica sociale di eccellenza per porre al centro
dell’attenzione le persone, i loro bisogni e la socialità;
Istruzione e cultura: riconosciamo l’importanza fondamentale di investire sull’istruzione e sulla
cultura per garantire le basi di una società più aperta ed evoluta;
Associazionismo: il volontariato riveste un ruolo fondamentale nella trasmissione dei più importanti
valori sociali; Politiche giovanili: per un rilancio dell’iniziativa e della partecipazione dei giovani;
Piani di solidarietà: risorse ed energie messe a disposizione di chi è in difficoltà; Pianificazione e
sviluppo del territorio: redazione di un PGT senza consumo di suolo, ma con il recupero di quanto
già edificato; Sicurezza e viabilità urbana: revisione della viabilità a misura di cittadino e
incremento della vigilanza anche con l’ausilio della tecnologia; Innovazione tecnologica: diamo
impulso all’utilizzo delle nuove tecnologie in ambito energetico, di controllo e di comunicazione;
Programmazione economica: la possibilità di una riduzione delle imposte locali passa attraverso una
attentagestione del bilancio e dei servizi; Lavoro: coinvolgiamo tutte le parti attive nel mondo del
lavoro per far incontrare domanda-offerta, stimolandone una relazione continua; Agricoltura:
rispetto della nostra vocazione agricola per la salvaguardia del territorio e delle eccellenze
agroalimentari.

Views: 57