ABBIATEGRASSO – Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Legnano, dott.ssa Carla Dotti, mercoledì 18 ha presentato alla stampa due nuovi servizi offerti dall’ospedale “C. Cantù” di Abbiategrasso che riguardano la Radiologia e il Pronto Soccorso, nuove opportunità con il desiderio di uniformare il più possibile i servizi dei quattro ospedali della stessa Azienda Ospedaliera e permettere a tutti di avere le prestazioni migliori. Da settembre l’ospedale abbiatense si è dotato di un nuovo servizio di Ecografia, affidato al dottor Marco Mereghetti, responsabile di Ecografia Interventistica a Magenta ma si sposta anche a Legnano e, da due mesi, ad Abbiategrasso con un ecografo di alto livello che consente prestazioni particolari come ecografie con mezzo di contrasto, non dannoso e con ottimi risultati, ha aghi con cui può raggiungere tutte le cavità e permette di individuare problemi a pancreas, reni, mammella, tiroide. “Un’apparecchiatura che individua lesioni al fegato trattabili con terapia termoablativa con cui è possibile bruciare le lesioni, – spiega il dott. Mereghetti – è un trattamento mini-invasivo adatto per malattie primitive del fegato o del rene”. Questa terapia con radiofrequenza permette di eseguire interventi su lesioni limitate senza ricorrere alla chirurgia, studi ed esperimenti sono in corso anche con micronde, ritenute ancora più efficaci. Il dott. Marco Mereghetti è un abbiatense di cui andare fieri, è riconosciuto a livello nazionale quale valente nefrologo, collabora con l’Università degli Studi di Milano, insegna alla Scuola di specializzazione in Nefrologia, è membro del Direttivo del Gruppo di studio di Ecografia Nefro-Urologica della SIUMB e della Commissione Formazione SIN, ad Abbiategrasso è attivo il martedì mattina ed il venerdì pomeriggio presso il Poliambulatorio al primo piano dell’edificio “Samek”. Il martedì mattina dalle 9 alle 10 per i pazienti esterni, esegue ecografie con mezzo di contrasto, si accede mediante il Centro Unico di Prenotazione, con l’impegnativa del medico di famiglia. E’ attivo il venerdì pomeriggio dalle 14.30 alle 15.30 per i pazienti che devono eseguire ecografie nefrologiche che studiano le arterie renali. Si tratta di approfondimenti richiesti per lo più dai medici che effettuano le Dialisi e si accede sempre passando dal CUP con l’impegnativa dello specialista. Il venerdì, dalle 15.30 alle 16.15, il servizio eroga le ecografie libere (mammella, tiroide, linfonodi, addome, strutture superficiali quali tendini e muscoli). Si accede tramite Cup, con l’impegnativa del proprio medico o dello specialista. Il Direttore Generale ha annunciato che a gennaio sarà in funzione anche la nuova Radiologia, sono in corso lavori di finitura ad hoc dello spazio che ospiterà una TAC di ultima generazione a 16 strati utile anche per la diagnostica cardiologica, altri interventi per adeguare l’ambiente destinato a due radiografi standard e un mammografo, sarà infine adattato anche un terzo locale che ospiterà le migliori attrezzature già in uso. “Un servizio di Radiologia – ha concluso Carla Dotti – adeguato alle giuste aspettative dei cittadini Abbiatensi”. E.G.

 

 

Hits: 1494