ABBIATEGRASSO – Sabato sera del 4 luglio. Canicola che come una cupola opprime lo sventurato passante. Cosa potrebbe incoraggiare gli abbiatensi a lasciare le loro comode ed areate case per uscire? Nulla, si potrebbe dire. Eppure diverse centinaia di cittadini hanno sfidato le condizioni atmosferiche per il piacere di una serata di buona musica offerta dal Corpo Musicale Giuseppe Garibaldi nella splendida cornice del Castello Visconteo di Abbiategrasso.
Il programma era dei più avvincenti: musiche latino americane, miste ad alcuni brani composti per l’occasione. Si cominciava con musiche caraibiche quali “A ritmo de mambo”, “ Cuban Sound”, “Macarena”, ossia brani tratti ed arrangiati per banda dei più famosi temi sudamericani, per poi proseguire con “Frenesi”, “At The mambo inn” e “Clarinet Calypso”.
Ad intervallare l’ottima prestazione della banda si registra l’esibizione del trio composto dal maestro Massimo Maltese accompagnato da Luca Sogni e Paolo De Stefano: Claudia di Jesus Valdés, Nina e Nadia Blues, composte dallo stesso De Stefano hanno suggellato l’ottima serata del “Bandin”. Serata conclusasi con “El Cumbanchero “ di Rafael Hernandes, brano che ha esaltato le qualità delle varie sezioni.
Ma la banda non è solo concerti. Domenica 5 luglio la banda partecipava con letizia alla festa della casa di riposo di strada per Cassinetta. Una vera felicità suonare per i nostri “nonni”. Poter dare gioia alle persone è il vero fine della musica.

Hits: 90