ABBIATEGRASSO – La bella giornata e la temperatura gradevole del pomeriggio dell’Epifania hanno senza dubbio favorito l’afflusso del pubblico che ha seguito numeroso la manifestazione  “In Cammino con la stella”, organizzata dall’associazione Amici del Palio di Abbiategrasso. Il corteo dei Re Magi a cavallo, aperto dalla stella luminosa portata dai pastori, con la presenza anche della Befana e accompagnato dalla banda Filarmonica è partito alle 16.30 da piazza San Pietro per concludersi, dopo un breve giro nelle vie centrali, in piazza Marconi dove i figuranti hanno reso omaggio con i loro doni alla Sacra Famiglia e al Bambinello. Presente in piazza anche il locale  gruppo Alpini che ha donato alla comunità il presepe e che si occupa ogni anno di allestirlo, e il vicesindaco Albetti in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. “Una bella tradizione che sta andando avanti, – ha definito l’evento il vicesindaco Albetti – la presenza di così tante persone oggi ad accogliere questo corteo è positiva, Abbiategrasso ha vissuto in questo periodo del Natale molti eventi che hanno richiamato al senso della comunità, dell’unità, della pace e del bene, spero che questo sia servito per iniziare questo nuovo anno. Con la festa di oggi si chiude questo periodo natalizio che ha avuto così tanti momenti importanti. L’Amministrazione comunale è sempre pronta a sostenere questi eventi, cercheremo di farne ancora di più, di curarli ancora di più, perché questi eventi devono continuare. Come in altri paesi, abbiamo manifestazioni che aiutano a vivere la città, Abbiategrasso deve conquistare sempre di più la centralità del territorio e queste manifestazioni si inseriscono benissimo in questo contesto”.  Il pomeriggio è proseguito con la merenda composta da panettone, cioccolata calda, thé e vin brulé, offerti come da consuetudine dall’associazione. “Vorrei ringraziare tutti coloro che sono intervenuti all’evento” ha esordito Tiziano Perversi, presidente dell’Associazione, molto soddisfatto della partecipazione del pubblico al pomeriggio “la loro presenza ci spinge ad impegnarci per queste manifestazioni che fanno vivere la nostra città, inoltre vorrei ringraziare il vicesindaco Albetti, il consigliere Gallotti, la Polizia Locale, Amaga, la banda Filarmonica, il signor Sala che si occupa ogni anno dei Magi a cavallo, Lele Picelli che ha donato i panettoni, il Bar Piccadilly che ci ha concesso di utilizzare i tavoli per la merenda e naturalmente tutti gli associati che si sono occupati dell’organizzazione dell’evento”. Cristina Brambilla

Views: 0