ABBIATEGRASSO – Abbiategrasso e circondario nel mirino di ladri e delinquenti. Il signor R.F., che abita in via Volta ad Abbiategrasso, ci segnala quanto accaduto ieri, mercoledì 13 settembre. In pieno giorno, tra le 9 e le 10 del mattino, due uomini che indossavano un berretto e sembravano semplici operai hanno scavalcato dal retro la recinzione della sua villetta, hanno scardinato le persiane chiuse, hanno scardinato la porta finestra e sono entrati in casa. Si sono diretti verso una cassaforte a muro e col flessibile l’hanno aperta e hanno portato via tutto ciò che conteneva, catenine d’oro, gioielli di famiglia, monili preziosi anche per il valore affettivo. I malviventi hanno frugato anche nei cassetti in cerca d’altro, non avendo trovato contanti nella cassaforte. Sono fuggiti a bordo di un’auto scura, una Opel Astra. Sembra che i vicini abbiano sentito i rumori del flessibile ma non si sono allarmati, pensando ci fossero degli operai che stavano eseguendo dei lavori. Di fatti, essendo avvenuto in mattinata, non ha destato troppi sospetti. La villetta dà proprio su via Volta e su un parchetto frequentato, ma nessun passante si è accorto di nulla né si è lasciato insospettire da quei movimenti, forse proprio perché gli uomini erano vestiti da operai. Sono andati a colpo sicuro, avevano probabilmente già studiato l’abitazione e gli orari in cui trovarla vuota. La villetta bifamiliare è simile a molte altre nel quartiere, alcune già visitate dai ladri negli anni passati. Il proprietario ha sporto denuncia ai Carabinieri di Abbiategrasso. Il cittadino che ha subito il furto non ha esitato a telefonare alla redazione, dopo aver letto sul numero di questa settimana la cronaca di furti e aggressioni avvenuti nell’abbiatense. Affranto, si unisce all’appello di molti altri cittadini della nostra zona che come lui hanno subito un furto o temono che possa accadere perché non si sentono più sicuri. Un monito a fare molta attenzione, a non lasciarsi ingannare dalle apparenze ma ad avvertire le forze dell’ordine non solo quando si nota qualcosa di strano ma anche quando sentiamo dei rumori, vediamo qualcuno che ci sembra un operaio ma sappiamo che il vicino non è in casa né ci ha mai detto che avrebbe mandato degli operai. E’ bene tra vicini scambiarsi il numero di telefono, comunicare prima se sono previsti dei lavori: con alcuni accorgimenti si possono prevenire i furti, avvertendo in tempo le forze dell’ordine che possono acciuffare i delinquenti quasi in flagranza. I residenti chiedono anche maggiori controlli, più pattuglie delle forze dell’ordine nei quartieri.

Hits: 1659