CASSINETTA DI LUGAGNANO – Dal 1° novembre Cassinetta di Lugagnano ha finalmente il suo nuovo agente di Polizia locale. “Federica Sfondrini, agente di pluriennale esperienza, si è trasferita nel nostro comune tramite procedura di mobilità interna fra enti, dal comune di Cisliano. – spiega il sindaco di Cassinetta di Lugagnano Michele Bona – Federica è già conosciuta dai cassinettesi, in quanto in questi mesi di vacanza del posto, insieme ad un’altra collega di Cisliano, ci ha dato una mano per tutte le pratiche più importanti ed urgenti. Dopo quindi più di 1 anno di ricerca, tra tentativi di ricollocamento del personale della Città metropolitana e la burocrazia italiana che non ci permetteva di assumerne uno a tempo pieno, Cassinetta ha ora il suo agente di Polizia locale, professionale, capace e di comprovata esperienza, alla quale auguro buon lavoro. Burocrazia italiana che invece continua a non permetterci di assumere un nuovo responsabile dell’Ufficio tecnico, oramai via anch’esso da più di 1 anno, con avvisi di mobilità che non hanno avuto seguito, in quanto quella del geom. che sarebbe dovuto venire dal comune di Ozzero non è andata a buon fine. Scriverò prossimamente alla Corte dei conti per capire come fare a disimbrigliare le attività di un piccolo comune come il nostro, con risorse uomo già ridotte all’osso, con i conti a posto, che di fatto non ha più nelle disponibilità un responsabile dell’Ufficio tecnico, ma che tramite procedura di mobilità interna tra enti non riesce a trovarne ed ha il divieto per legge di assumerne uno nuovo, pur avendo la disponibilità economica per farlo. L’odissea continua…ma non demordiamo…” conclude il sindaco Bona.

Views: 477