MORIMONDO – Nella tarda mattinata di martedì 17 marzo, intorno alle 11.45, un camion si è ribaltato sulla Statale 526 all’altezza della Casa Cantoniera di Morimondo. Secondo una ricostruzione da parte di testimoni, il conducente del mezzo, un uomo residente ad Imperia, stava percorrendo la 526 a bordo del mezzo pesante che trasportava olive, in direzione di Bereguardo, per poi rientrare a Imperia, quando ha incrociato un altro camion che proveniva dalla direzione opposta. Nonostante il rallentamento da parte di entrambi, il conducente, nel tentativo di evitare l’altro imponente mezzo, ha portato il proprio oltre il limite della carreggiata provocando il cedimento della banchina e, di conseguenza, il ribaltamento del camion che è rimasto in bilico tra la banchina e il campo sulla destra, separato dalla strada da un dislivello di circa mezzo metro. L’urto ha causato la fuoriuscita del carico di olive ma il conducente, fortunatamente, è rimasto illeso. Sul posto è intervenuta la squadra dell’Anas di Milano per ripristinare sicurezza e viabilità. 200 metri di tratta sono rimasti chiusi per un breve periodo al traffico, che ha comunque subito rallentamenti fino a tardo pomeriggio. (Foto Studio Sally). E.A.

Views: 61