MORIMONDO – Nelle serate del 15, 16 e 17 luglio, Morimondo è stata protagonista del “Festival delle birre artigianali”, organizzato con il patrocinio del Comune da Divino Enoteca di Abbiategrasso a scopo benefico; infatti i proventi verranno reinvestiti nella promozione turistica del territorio. Un paesaggio suggestivo quello di Morimondo con la sua imponente Abbazia, intorno alla quale vi sono zone verdi, giardini dove i più piccini hanno avuto la possibilità di correre e giocare in piena libertà. La vera festa si è svolta però salendo lungo la piazza, dove sono stati allestiti numerosi stand che proponevano diversi tipi di birra artigianale e numerose bancarelle che offrivano street food, tra cui i particolarissimi arrosticini, le pannocchie alla griglia e soprattutto gli ottimi spiedini siciliani. Il tutto accompagnato da musica live: diverse le band provenienti da zone limitrofe che hanno potuto esibirsi proprio al centro della piazza, suonando musica rock, jazz e commerciale. Ma la serata prevedeva, oltre al divertimento che poteva offrire un classico Festival della Birra, anche una visita allo Scriptorium dell’Abbazia, mentre all’esterno è stato possibile ammirare sotto i porticati delle vetrine contenenti plastici di P. Mauro: un percorso in miniatura della storia dell’umanità dalla preistoria alla storia contemporanea attraverso gli eventi più sconvolgenti, come guerre puniche e mondiali. Una serata piacevole, quindi, che ha registrato un’ottima affluenza soprattutto tra le bancarelle del cibo, ma anche in tutto il paese, numerose famiglie e tanti giovani immersi in un relax totale. Un’iniziativa unica nel suo genere, resa tale grazie alla bellissima cornice in cui è stata inserita: Morimondo e la sua splendida Abbazia cistercense. Ilaria Scarcella

Hits: 172