ALBAIRATE – Gaspare Allegra di 37 anni, originario di Castelvetrano, di professione avvocato, si era trasferito dalla Sicilia in Lombardia e abitava ad Albairate. Domenica 21 marzo, con il fratello Francesco di 35 anni, mentre stavano effettuando un’escursione sulla Grigna, tra Mandello Lario ed Esino, è scivolato in un canalone. Il fratello ha dato subito l’allarme, erano le 14.30, l’organizzazione del Soccorso Alpino ha inviato immediatamente 15 tecnici e si è alzata in volo l’eliambulanza mentre venivano allertati anche gli speleologi temendo che il giovane fosse caduto in qualche anfratto. Ma dopo 3 ore quando è stato individuato e raggiunto, non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso e recuperare il corpo. Affranta sia la comunità di Castelvetrano che gli amici abbiatensi che conoscevano, frequentavano e apprezzavano lo sfortunato Gaspare. E.G. 

Views: 762