ABBIATEGRASSO – La Mivar  (MilanoVichiApparecchiRadio) Carlo Vichi l’ha fondata nel 1945 a Milano per produrre radio a valvole, l’azienda ha successo e si amplia e produce anche televisori, nel 1963 inaugura ad Abbiategrasso una seconda fabbrica che nel 1968 conta circa 800 dipendenti. Gli apparecchi sono affidabili, il rapporto qualità-prezzo è ottimo e hanno notevole successo sul mercato, la vendita dei televisori cresce costantemente fino agli anni 90, nel 2000 viene terminata la nuova Mivar, una fabbrica modello di cui è principale artefice anche nella progettazione, ancora una volta lo stesso Carlo Vichi. Ma presto la concorrenza di produttori turchi e cinesi che immettono sul mercato TV  a prezzi bassi e di nuova generazione determinano la crisi per i televisori a tubo catodico. La Mivar è costretta a ricorrere alla cassa integrazione, Vichi investe nell’ LCD ma la crisi prosegue inesorabile nonostante si migliori sempre la tecnologia che non può competere però con i produttori asiatici, dovendosi limitare all’assemblaggio di componenti importati a cui si aggiunge un costo più alto del lavoro. Nel 2013 dopo aver resistito per anni,  a proprie spese, la produzione di televisori viene sospesa ma la sede della ‘vecchia’ Mivar rimane aperta per l’assistenza tecnica tuttora garantita e  l’acronimo Mivar diventa MilanoVichiArrediRazionali perché l’inesauribile geniale Carlo Vichi decide con alcune decine di dipendenti, di produrre tavoli e sedie ‘razionali’, senza mai smettere però di auspicare e di darsi da fare per riprendere in futuro a produrre apparecchi elettronici, anche concedendo gratuitamente lo spazio della nuova fabbrica. Lunedì 5 febbraio ha compiuto 95 anni, non potevamo che trovarlo in via Dante, la sua ‘casa’ per eccellenza dove ha trascorso la maggior parte del suo tempo. Stava festeggiando in uno dei saloni, dove ha allestito una tavolata al posto delle linee a cui lavoravano centinaia di operaie. A far festa accanto a lui l’inseparabile moglie, signora Annamaria, familiari e molti amici illustri. Auguri di cuore signor Carlo a lei e alla Mivar, perché il suo sogno si avveri! Enrica Galeazzi

 

 

Views: 15229