ABBIATEGRASSO – “A partire da dicembre 2015 saranno attive anche all’Ospedale di Abbiategrasso le Guardie del cuore” afferma il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Legnano, dottoressa Carla Dotti: “Grazie ai ‘magnifici 16’ per la loro disponibilità a portare al Cantù una buona pratica nata in occasione del trasloco dell’Ospedale di Legnano e che ha avuto vasta eco e ripetizioni anche fuori dal territorio regionale”. Un gruppo di 16 volontari, provenienti da realtà diverse: il Movimento per i diritti del cittadino malato, l’Avo, la Croce Azzurra, l’associazione “La Tribù”, ex dipendenti dell’Ospedale, l’Anffas e altri cittadini. Forniranno a 360 gradi compagnia nell’attesa al Pronto soccorso. Daranno anche orientamento al malato e soprattutto ai suoi familiari, anche accompagnandoli ai reparti o negli ambulatori, oppure aiutandoli nel disbrigo di pratiche burocratiche. Le “Guardie del cuore” stazioneranno all’ingresso e nella sala d’attesa del Pronto soccorso dal lunedì alla domenica (con la sola eccezione del sabato pomeriggio), dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17. Tutti i volontari hanno ricevuto una formazione articolata in quattro lezioni. Sono stati formati su cos’è il triage e sul funzionamento del Pronto soccorso, sull’importanza di una corretta comunicazione, sulle esperienze delle Guardie del cuore già attive all’Ospedale di Legnano, sull’approccio con il paziente e il parente. Le lezioni sono state tenute dal dottor Giancarlo Razionale (già Responsabile del PS di Abbiategrasso), dal dottor Massimo Dello Russo (Responsabile DEA/PS di Magenta), da Alessandra Gatto (coordinatore infermieristico del Ps di Abbiategrasso), da persone che hanno già vissuto questa esperienza presso il DEA/PS di Legnano: Franco Di Giglio e Silvia Goegan (coordinatori  infermieristici),  Silvia Castiglioni (infermiera), dalla dottoressa Lorena Vergani (responsabile del Servizio di Psicologia clinica), da Valeria Vanossi (referente per le Guardie del Cuore) che in conferenza stampa ha ribadito alcuni preziosi consigli. Le prime “Guardie del cuore” al P.S. dell’ospedale “C. Cantù” di Abbiategrasso, che accompagneranno l’attesa dei “codici verdi e bianchi” trattati dopo le urgenze, sono: Silvana Nuvolosi, Renata Marcoli, Donatella Bedon, Raffaella Bedon, Maria Giovanna Bettuelli, Enrica Galeazzi, Katia Regosa, Egidio Gurian, Pierino Pedroni, Ivano Mussi, Licia Lazzari, Paola Bianchi, Gina Isoldi, Giuseppe Curatella, Giancarla Colombo, Emanuela Ronzoni. E.G.

 

Hits: 257