GAGGIANO – Una pratica diffusa in diversi comuni della zona e che consente ai cittadini di

assistere al Consiglio comunale direttamente da casa propria, con una semplice connessione a

Internet. Un modo per coinvolgere di più la cittadinanza alla vita politica del Comune. Per questo i

consiglieri dell’opposizione, Mattia Zangrossi per il gruppo consiliare Scegli Gaggiano e Maria

Teresa Vavassori per il gruppo Lista Vavassori per il Rinnovamento, presenteranno nel prossimo

Consiglio comunale un’interrogazione in merito alle riunioni extra-consiliari che si sono tenute a

novembre 2014 tra gruppi di maggioranza e minoranza al fine di redigere un regolamento per le

riprese via streaming del Consiglio. “Considerato la bozza di regolamento licenziata in quella sede e

il tempo trascorso nel frattempo, – scrivono i consiglieri di minoranza – siamo a domandare: se tale

bozza di Regolamento verrà portata in Consiglio Comunale e quando; quali sono le proposte di

preventivo economico per la realizzazione di questo servizio analizzate nel frattempo

dall’Amministrazione; quali sono i tempi tecnici previsti di realizzazione.

Come precisazione a margine del quesito di merito dell’interrogazione, segnaliamo che – pur

considerando come questa non sia una spesa di strettissima ed imprescindibile urgenza da parte del

Comune – le riprese in streaming del Consiglio sono possibili in moltissimi Comuni a noi vicini e

come un parere favorevole in tal senso era stato espresso di fatto in Consiglio Comunale al

momento della istituzione del gruppo di lavoro ad hoc”.

Hits: 83