ABBIATEGRASSO  – L’abbiatense E.B. ci segnala un problema relativo alla Ztl nel centro storico di Abbiategrasso. Non è il solo cittadino infatti, come lui anche tanti altri tra cui commercianti, che ha ricevuto diverse multe per aver varcato la soglia della Ztl mentre era attiva. Peccato che il signor E.B., come altri cittadini che in precedenza avevano il pass, non abbia ricevuto comunicazioni per potersi registrare al nuovo sistema. “Sono decine e decine le persone che hanno ricevuto e ricevono multe, ormai non vanno neanche più a ritirarle in posta.  Ci dicono di fare ricorso al prefetto, ‘intasandolo’ di richieste, quando bastava che al comando di Polizia facessero questo passaggio di dati dal cartaceo, un trasferimento che a quanto pare il nuovo sistema non ha fatto in automatico. Sono stato ricevuto dal sindaco, il Comune poteva agire in autotutela e cancellare le multe, ma non lo ha fatto, ora dobbiamo ‘intasare’ il prefetto. Si è parlato di 891 multe nelle prime due settimane da quando è stata attivata la Ztl (dal 3 aprile, ndr), peccato che non siamo tutti ‘scemi’, buona parte di queste multe sono dovute al fatto che non vi è stata una ‘migrazione’ dei dati. Mi sono recato in Comune, ormai a pochi giorni dalle elezioni, e sembra che questi problemi non interessino più a chi ormai è a fine mandato”, conclude deluso e amareggiato E.B. Una segnalazione arriva da un altro cittadino che riferisce di aver avuto lo stesso problema e molte difficoltà per quanto riguarda il procedimento che consente l’ingresso in zona Ztl degli ospiti del proprio B&B.

 

Views: 263